culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Non solo film

AL VIA “FUORI LUOGO”, CINEMA E TEATRO AL PARCO BADEN POWELL

© Frenk - Fotolia.com

“Fuori Luogo ” questo il nome scelto per la due giorni di cinema e musica che andrà in scena a Milano oggi e giovedì, a partire dalle ore 21.00, nel parco Baden Powell, tra Ripa di Porta Ticinese e via Lombardini. La manifestazione è realizzata da ”Officina Ticinese” e, nei mesi estivi, andrà ad animare l’intera zona Navigli nell’ambito delle iniziative della Verdestate di Milano organizzate dall’assessorato al Commercio, Attività produttive e Turismo.

Oggi, martedì 17 luglio, a partire dalle 21.00, il parco Baden Powell si trasformerà in un cinema all’aperto. Due le proiezioni che coinvolgeranno il pubblico: alle ore 21.00 “Tre Lire Primo Giorno”, un film di Andrea Pellizzer uscito nel 2009. è il racconto tenero e stralunato del viaggio di un improbabile gruppo di bizzarri personaggi alla ricerca di un antico, prezioso francobollo, oggetto del desiderio del nonno di uno dei protagonisti. Una fiaba divertente che nasconde melanconia e desiderio di autenticità. A seguire, alle ore 22.30, “Una Questione Privata”, documentario di Bruno Chiaravalloti uscito nel 2008: uno straordinario lungometraggio che unisce storia personale e storia “universale” all’interno dell’episodio fondante la democrazia del nostro Paese: la Resistenza. Il regista intervista il padre Carlo sulla sua esperienza di partigiano che scelse la lotta per la liberta, raccontando le sue considerazioni sul rischio di appannamento e rimozione della memoria e del suo significato.

Giovedì 19 luglio, sempre alle ore 21.00, il parco verrà invece travolto dalla musica dal vivo con AL DOUM & THE FARYDS un ensamble di 6 membri, tutti con una grande esperienza musicale nel mondo punk underground, che cerca di mischiare sonorità arabe e africane con la musica psichedelica. A seguire la performance di FONC Fanfara Obbligatoria Non Convenzionale.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Leave a Reply

shares