Libri: recensioni & interviste

QUEL SEGRETO ALLA CASA BIANCA…

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

A meno di un mese dalle elezioni americane il romanzo di cui stiamo per parlarvi cade a pennello, come si suol dire. Questo libro a un solo giorno dall’uscita ha battuto tutti i record, balzando immediatamente al primo posto della classifica dei libri più venduti del «New York Times».

Si tratta di una spy story – scritta da Brad Meltzer ed edita in Italia da Garzanti – che racconta di una sorta di società segreta, sullo stile della Massoneria. Siamo a Washington, dove  negli Archivi Nazionali di Washington c’è una stanza in cui nessuno, tranne il presidente degli Stati Uniti, può entrare. È una stanza piccola, dipinta di bianco, arredata semplicemente. All’apparenza nulla di speciale. Ma custodisce segreti terribili, segreti che possono portare alla morte. Tutti la chiamano la Cripta. C’è un giovane: Beecher White. E`timido e impacciato, ma da sempre è incuriosito da quella stanza e dai suoi misteri. Una mattina, incaricato di preparare il materiale per la visita presidenziale, riesce finalmente a entrarvi. E per puro caso, fa una scoperta sconvolgente: nascosto nell’imbottitura di una sedia, si nasconde un libro, antico di duecento anni, appartenuto a George Washington. Un libro che da allora si tramanda solo dalla mano di un presidente degli Stati Uniti all’altro. Tra le sue pagine è sepolta la storia di una società segreta che affonda le sue radici nelle pieghe lontane del tempo e i cui membri sono pronti a uccidere senza pietà chiunque cerchi di svelare la loro esistenza. Beecher si trova all’improvviso catapultato in una rete di inganni, trame e sangue. La sua vita è in pericolo e l’unico modo per salvarsi è scoprire la vera storia del libro e dei suoi pericolosi custodi…

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta