Libri: recensioni & interviste

“L’UOMO CHE NON C’ERA” CONQUISTA ROMA

Lucilla Quaglia

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Neppure il caldo record che ieri, 22 agosto 2012, ha afflitto la capitale è riuscito a fermare i tanti appassionati di romanzi e di grandi storie d’amore che si sono dati appuntamento alla manifestazione “Lungo il Tevere…Roma” per la presentazione del libro d’esordio della giornalista e scrittrice Lucilla Quaglia. A condurre il pubblico nel viaggio tra gli stretti vicoli della Città Eterna, dove si snoda il romanzo, è stata l’organizzatrice e presidente dalla Onlus “L’alba del Terzo Millennio”, Sara Iannone, che tanto ha a cuore questo romanzo da riuscire a farlo vivere in pochi minuti con interventi di grandissimo impatto emozionale.

La scrittrice ha avuto modo di sottolineare l’elemento autobiografico del romanzo e l’importanza, la forza, il coraggio di una donna, Gorizia, che ha segnato profondamente la vita della protagonista Sveva e che, che in un’ “epoca impensabile” ha cresciuto una bimba da sola, senza il supporto di un uomo. A interpretare alcuni brani dell’Uomo che non c’era, l’anchorman Anthony Peth, che ha fatto vivere scene di un appassionante e intrigante racconto di famiglia, regalando agli spettatori momenti di una straordinaria storia d’amore. Bellissime, a cornice della suggestiva serata, le modelle formate dal progetto “Officina Moda e Dintorni”.

Sara Iannone ha rimarcato l’importanza di associare a capolavori letterari la solidarietà, esponendo sinteticamente l’iniziativa che lega Tahm al Cifa Onlus. Sul palco la titolare di Tahm, Nathalie Altomonte, e il presidente del Cifa Gianfranco Arnoletti hanno avuto modo di presentare una originale iniziativa che prende il nome di “Segnacuore”: per un anno parte del ricavato dei  segnalibri  bjoux della nota designer di gioielli verrà devoluto in parte al Cifa Onlus, Centro Internazionale per l’Infanzia e la Famiglia. La serata si è conclusa con un momento conviviale offerto dall’Agriturismo Gran Paradiso, che per l’occasione ha confezionato una torta libro a rilievo L’uomo che non c’era.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta