culturaeculture non ha pubblicità da maggio 2020. Contiamo sull'aiuto dei nostri lettori, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Dona ora!

Libri: recensioni & interviste

KASTELLOS, UNA MOSTRA SULL’ARCHITETTURA ROM

kastellosLa cultura rumena sarà protagonista della mostra fotografica di Massimo Vicinanza, che verrà inaugurata mercoledì 6 marzo 2013, alle ore 17.00, presso il complesso monumentale Carcere Borbonico di Avellino. Kastellos: architettura rom in Romania è il titolo dell’esposizione che offre uno spaccato inedito sulle costruzioni tipiche delle popolazioni rom della Romania, i kastellos, che sorgono nei sobborghi di molte città rumene ed hanno la funzione di affermare, da parte delle famiglie rom, la propria presenza e una raggiunta agiatezza economica. Le fotografie dell’artista Massimo Vicinanza ritraggono abitazioni e palazzi in cui prevale lo sfarzo e una commistione di stili che risultano alla fine perfettamente omogenei.

La mostra fotografica, di chiaro interesse culturale, offre l’occasione per riaffermare concretamente la volontà del Soprintendente Gennaro Miccio e della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino di continuare a valorizzare il complesso monumentale del Carcere Borbonico, che per la sua strategica posizione al centro della città si candida a divenire una vera e propria cittadella della cultura, in cui già operano diversi istituti culturali e nel quale si possa immaginare una serie pressoché continua di manifestazioni.

All’inaugurazione della mostra, a cui presenzieranno l’artista e il Soprintendente Gennaro Miccio, seguirà un intermezzo musicale curato dal Gruppo ‘O Rom, che eseguirà ballate e canti tipici, nonché una degustazione di pietanze rumene. L’esposizione sarà visitabile fino al 29 marzo 2013.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha pubblicità da maggio 2020. Contiamo sull'aiuto dei nostri lettori, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Dona ora!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares