culturaeculture non ha pubblicità da maggio 2020. Contiamo sull'aiuto dei nostri lettori, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Dona ora!

Libri: recensioni & interviste

In Calabria la scrittura come atto di resistenza

I1-altare-cover
Il Libro “La ‘ndrangheta davanti all’altare”

“La ‘ndrangheta davanti all’altare” è la nuova sfida editoriale della Sabbiarossa Edizioni. Un’opera per sancire “La scrittura come atto di resistenza e libertà in Calabria”. Sensazionale l’acrilico su tela di Caterina Luciano dal titolo “Buio/Luce”, realizzata per la cover della collana “Impronte”. “La ‘ndrangheta davanti all’altare” si deve all’impegno di Romina Arena, Paola Bottero, Francesca Chirico, Cristina Riso, Alessandro Russo e alla collaborazione di Giuseppe Creazzo, don Pino Demasi, don Giacomo Panizza e don Ennio Stamile. La presentazione ufficiale del libro, all’interno del contest Tabularasa, si svolgerà domenica 14 luglio alle 21 in piazza Italia a Reggio Calabria.

Fondamentale l’incontro sul territorio di Sabbiarossa con “Archivio Stop ‘ndrangheta” per stringere una nuova sinergia alla ricerca di verità nascoste, di realtà scottanti. Si è partiti proprio da interrogativi molto spesso irrisolti. “Cosa succede quando i confini tra Chiesa e ‘ndrangheta diventano così labili da mescolarsi e confondersi?”. E ancora “Cosa succede se accanto alla Chiesa che resiste c’è un’altra Chiesa che si volta dall’altra parte?”.

Un libro che vuole essere una rottura di ogni schema malavitoso, una risposta per la gente onesta, un segnale forte anche per “spiazzare” la ‘ndrangheta che evidentemente ha potuto contare su “sponde religiose”. Una sorta di parallelo tra una Chiesa in qualche modo collusa e una Chiesa che restituisce “un senso e una speranza al valore del coraggio e della fede”.

“La ‘ndrangheta davanti all’altare” sarà dunque un’importante occasione di riflessione per quanti saranno presenti a Reggio Calabria. Nel corso della manifestazione Giusva Branca e Raffaele Mortelliti dialogheranno con gli autori Romina Arena, Paolo Bottero, Francesca Chirico, Cristina Riso e Alessandro Russo. Sullo sfondo di rapping&playing book di Mad Simon e Enzo de Liguoro.

In tale contesto l’opera su tela di Caterina Luciano esprime al meglio le finalità dell’iniziativa. E` infatti rappresentata l’ombra di un uomo che spara e contestualmente San Michele Arcangelo blocca e schiva il proiettile con la sua lancia.

Per info  http://sabbiarossa.it . 

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha pubblicità da maggio 2020. Contiamo sull'aiuto dei nostri lettori, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Dona ora!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares