IL PAESAGGIO ITALIANO NELLA DIVINA COMMEDIA

beniculturali.it

La Divina Commedia, capolavoro di Dante Alighieri, continua ad appassionare milioni di lettori e a destrare curiosità per le località, reali e immaginarie, descritte dal suo autore. A Maratea (Potenza) dal 22 agosto al 3° settembre 2012 sarà allestita una mostra dal titolo Il paesaggio italiano nella Divina Commedia, una collezione di sessanta fotografie di grande formato che ritraggono i principali luoghi e paesaggi citati da Dante nel suo poema. La mostra, organizzata per le celebrazioni del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, è stata presentata a Torino ad ottobre 2011, nello storico Palazzo Chiablese. È articolata in diverse sezioni: introduzione con carta portolanica d’Italia che riporta la situazione geografica del tempo, paesaggi d’Italia e delle regioni italiane, paesaggi dell’anima nell’ispirazione del sommo poeta. Sotto ogni opera sono riportati in caratteri gotici i versi della Divina Commedia di riferimento.

L’iniziativa è promossa dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata – Centro Operativo Misto di Maratea, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici e la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata. Nell’ambito dell’iniziativa, in concomitanza con l’apertura delle scuole, si terrà un Convegno sul tema: “Le caratteristiche e la tutela del paesaggio lucano”, iniziativa volta alla valorizzazione e promozione del territorio. (Foto: www.beniculturali.it)

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento