DA LUIS SEPÚLVEDA UN’ALTRA STORIA DI AMICIZIA

Dopo il successo di Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, Luis Sepúlveda torna con un’ altra grande storia di amicizia nella differenza, Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico (Guanda, Euro 10,00). Questa è la magia dello scrittore cileno, capace di far diventare amici un gabbiano e un gatto e, a distanza di oltre dieci anni, un gatto e un topo, nemici storici giurati.

Monaco. Max è cresciuto insieme al suo gatto Mix. È un legame profondo, quasi simbiotico. Max, raggiunta l’indipendenza dalla casa paterna, va a vivere da solo, portandosi dietro l’amato gatto. Il suo lavoro, purtroppo, lo porta spesso fuori casa e Mix, che sta invecchiando e sta perdendo la vista, è costretto a passare lunghe giornate in solitudine. Ma un giorno sente provenire dei rumori dalla dispensa di casa e intuisce che lì si nasconde un topo. Da quel giorno i due diventeranno amici inseparabili, abbattendo il muro della diversità e del pregiudizio.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento