Non solo Cinema

Su Canale 5 Francesco, il film sul Santo d’Assisi

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Raul Bova

Il nuovo Papa, Jorge Mario Bergoglio, ha scelto di chiamarsi Francesco, come il Santo di Assisi, molto amato dai fedeli di tutto il mondo. E proprio per questo questa sera, domenica 17 marzo 2013, Canale 5 ripropone in prima serata la storia di “Francesco”, interpretata da Raoul Bova. Il film comincia con la traumatica esperienza di Francesco, combattente durante la guerra tra i borghesi e i nobili della città umbra e la conseguente prigionia a Perugia. Il racconto prosegue poi con la nascita di quella voce interiore che spinse Francesco a lasciare la famiglia e ogni bene terreno, per predicare il vangelo e occuparsi dei deboli. Si arriva infine alla fondazione dell’Ordine che porta il suo nome, ai dissidi che seguirono, per giungere al crepuscolo dei suoi ultimi giorni. La storia è intessuta della presenza di Chiara, dapprima amica d’infanzia e poi convinta seguace delle parole e delle opere di Francesco. A proposito dell’elezione di Papa Francesco Raoul Bova, intervistato dal Tg5, ha dichiarato: «La prima sensazione? Un brivido, un’emozione, una grande sensazione di presenza di San Francesco». E parlando della fiction che racconta la storia del Santo di Assisi, ha dichiarato: «Da quando l’ho interpretato ho seguito molto il pensiero e lo spirito di San Francesco: carità e fratellanza. Mai come adesso ce n’è bisogno; possono essere risolutive per le tante cose che accadono nel mondo». La fiction, prodotta dalla TaoDue Film di Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt, si avvale della regia di Michele Soavi.

 

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento