Non solo Cinema

Napoli, al Teatro San Carlo “L’Olandese Volante” di Wagner

©chicco79 - Fotolia.com
©chicco79 – Fotolia.com

Per celebrare il bicentenario della nascita di Richard Wagner, il Teatro di San Carlo di Napoli manda in scena “L’Olandese Volante”, prodotto della Fondazione Teatro Comunale di Bologna.

Un appuntamento che si terrà dal 19 al 28 di aprile e che vede alla regia il greco Jannis Kokkos, il quale firma anche scene e costumi. Sul podio di direttore salirà, invece, il maestro Stefan Anton Reck.

Rappresentato la prima volta a Dresda nel 1843, “L’Olandese Volante” rappresenta il momento di svolta all’interno del percorso artistico di Richard Wagner, che con questo lavoro prende le distanze dai canoni dell’opera convenzionale. L’orchestrazione e la divisione in atti hanno subìto, nel corso del tempo, numerose modifiche, sino alla versione che viene normalmente adottata ai giorni nostri e che risale al 1860.

La vicenda narrata riprende il mito nordeuropeo proprio dell’olandese volante, il leggendario capitano condannato a navigare sul suo vascello fantasma fino al giorno del giudizio. Un’esperienza che, con le scontate differenze, ha in parte vissuto anche lo stesso Wagner, il quale nell’autobiografia “Mein Leben” sostiene di essersi trovato in un mare in tempesta in occasione di un viaggio intrapreso nel 1839 verso Londra.

Per informazioni su orari e biglietti è possibile consultare il sito www.teatrosancarlo.it.

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta

shares