Non solo Cinema

MILANO, TORNA IL BIANCOINVERNO

© Lamio – Fotolia.com

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Dal 7 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 a Milano sarà ‘Biancoinverno’. È stata approvata dalla Giunta la delibera di indirizzo per il programma di eventi e spettacoli del Comune di Milano per le prossime festività natalizie e di fine anno. Si replica la formula vincente della ‘festa diffusa’, che ha caratterizzato finora gli interventi sul tempo libero dell’Amministrazione comunale: contributo pubblico attento e mirato distribuito su tutto il territorio; valorizzazione del patrimonio artistico e culturale; collaborazione trasparente con sponsor privati; incentivi alle attività dei Consigli di Zona e delle associazioni sul territorio. Tra le novità più importanti di quest’anno, lo spostamento del concerto di Capodanno in piazza del Cannone, il ‘bianco week-end’, i campus invernali di Milanosport. Si parte il 7 dicembre con la ‘Prima’ della Scala e tutti gli eventi correlati, si chiude, come da tradizione, con l’Epifania. Nel mezzo, decine di eventi.

Arriva il ‘bianco week-end’: ogni fine settimana e a Santo Stefano, una piazza di Milano a rotazione diventerà palcoscenico aperto alla città, dalle 14.30 alle 18. Previsti spettacoli di strada legati al Natale per adulti e bambini e la distribuzione gratuita di prodotti tipici del periodo, come caldarroste, cioccolata calda e vin brulé. Per la prima volta Milanosport replicherà la fortunata esperienza dei campus (che questa estate hanno visto la partecipazione di decine di ragazzi) in formula invernale, dal 2 al 5 gennaio; realizzati all’interno di alcune scuole, offriranno attività gratuite ai bambini nella fascia di età 6-11 anni, per rispondere alle esigenze di molte famiglie che non sempre possono occuparsi dei propri figli durante la chiusura invernale delle scuole.

Si replicano anche quest’anno i mercatini natalizi in diverse zone della città, e il centro sarà caratterizzato dall’iniziativa ‘Adotta una guglia’. Il concerto di Capodanno si terrà in piazza del Cannone e tutto intorno all’area del Castello ci saranno diversi spettacoli, in particolare cori e concerti. Per i più piccoli, sempre al Castello, si replica anche la programmazione di ‘Sforzinda’.

Ai giovani verrà dedicato un mercatino/festival delle autoproduzioni/consumo critico e consapevole, affiancato da momenti ludico-culturale. I vari Consigli di Zona organizzeranno attività diffuse su tutto il territorio, con il coinvolgimento delle associazioni di volontariato e la presenza delle bande musicali cittadine. Le biblioteche rionali si apriranno a mostre e spettacoli teatrali. Attraverso uno specifico bando specifico saranno realizzati anche dei veri e propri ‘villaggi invernali’, con attività sportive dedicate, come piste da ghiaccio e altri sport.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento