Non solo Cinema

L’ “Elias” di Mendelssohn al Teatro alla Scala di Milano

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

teatro-alla-scala-foto-repertorio-INTERNO-500x334Il tradizionale Concerto di Natale del Teatro alla Scala di Milano si terrà il prossimo 21 dicembre alle ore 20.00 e vedrà tra i protagonisti il noto direttore d’Orchestra Daniel Harding. Al centro della serata sarà “Elias op. 70  Oratorio per soli, coro e orchestra” di Felix Mendelssohn Bartholdy. La complessa partitura, che racconta la storia del profeta Elia perseguitato dal re Achab, seguace di Baal, è tratta dal “I Libro dei Re” dell’ “Antico Testamento” ed è stata composta nel 1846. L’ ”Elias” è notoriamente considerata una composizione di notevoli dimensioni: l’organico prevede quattro soprani, tre contralti, due tenori e due bassi come solisti. A dividere il palco con Harding e l’Orchestra sarà, inoltre, il Coro del Teatro alla Scala, diretto dal maestro Bruno Casoni, i solisti: Julia Kleiter (soprano), Sarah Connoll (mezzosoprano), Andrew Staple (tenore), Christian Gerhaher (baritono) ed il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala.

Per informazioni: 02 72 00 37 44, www.teatroallascala.org

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Commenta