Non solo Cinema

ANDREA NARDINOCCHI E “IL MOMENTO PERFETTO”

andrea nardinocchiAndrea Nardinocchi si è fatto conoscere dal grande pubblico italiano alla 63esima edizione del Festival di Sanremo, gareggiando tra i giovani. Nardinocchi, che inizialmente ha intrapreso la strada della formazione musicale accademica, frequentando la Music Academy di Bologna e i corsi del primo anno di conservatorio jazz, è un appassionato di tutti i nuovi strumenti che la tecnologia digitale mette a disposizione: il beatbox, la loopstation e l’auto campionamento vocale sono i suoi mezzi di espressione preferiti, con i quali scrive e compone le proprie canzoni. Il suo album “Il momento perfetto” sarà presentato oggi pomeriggio a Napoli, presso la Feltrinelli di via Chiaia, alle 18. Andrea Nardinocchi ha conquistato davvero tutti. Da inizio settembre il singolo d’esordio “Un posto per me” è divenuto subito un successo radiofonico raggiungendo la TOP30 nella RadioChart con un peak al numero 27 e risultando per settimane fra i brani italiani più suonati dalle radio, unico brano di un artista emergente. Nardinocchi non crea partendo dagli strumenti musicali tradizionali, ma piuttosto si interfaccia a controller MIDI che diventano i mezzi per manipolare i suoni, comporre brani originali e, infine, trasformarsi. Nardinocchi infatti è un “mutante”. Crea e comunica la propria musica come nessun altro songwriter italiano ha mai fatto prima di lui.

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta

shares