Arrivederci Cultura & Culture! Si interrompono le pubblicazioni

Questo è l’editoriale che non avrei mai voluto scrivere perché oggi se ne va una parte importante e decisiva della mia vita. Termina l’attività giornalistica di Cultura & Culture, durata cinque anni, nel corso dei quali abbiamo ottenuto grandi successi e tantissime soddisfazioni che mi hanno ripagato di tutti gli sforzi fatti e che ricorderò sempre con particolare tenerezza. Abbiamo intervistato note personalità del mondo della cultura, del cinema e dell’attualità, con i nostri articoli abbiamo conquistato le bacheche di importanti teatri; abbiamo seguito conferenze stampa di importanti trasmissioni televisive; siamo stati una voce autorevole e seguita in più di un’occasione.

Cantanti, musicisti, attori e scrittori hanno divulgato i nostri pezzi sui loro profili social dandoci l’opportunità di ricevere tanti contatti quotidiani. Google News ci ha sempre premiato per l’impegno profuso ponendoci ai primi posti per specifiche e strategiche parole chiave. Le visualizzazioni erano migliaia ogni giorno e gli apprezzamenti innumerevoli. Poi qualcosa ha fatto clic e il processo di crescita si è arrestato; per la verità gli introiti pubblicitari non sono stati più sufficienti per continuare a retribuire tutti i collaboratori e, di conseguenza, la redazione ha dovuto fare a meno di personale esterno che inviava le corrispondenze.

@Fotolia

La sottoscritta ha allargato, inoltre, le proprie vedute. La molteplicità di interessi non mi permette più di dare a questo progetto tutta l’attenzione che merita promuovendolo e cercando sponsor che possano aiutarci in questa impresa. Da qualche mese tutti gli aggiornamenti gravano sulla mia persona per le motivazioni sopra descritte.

Cosa farò io? Continuerò a scrivere, perché la scrittura è parte della mia vita, mi sostiene, mi nutre, mi dà forza. Lo farò sul mio sito personalewww.mariaianniciello.it, dove scriverò di Medicina naturale, naturopatia, benessere e ovviamente cultura. Non mancheranno recensioni di libri e di cinema. Sarò sempre io, solo che in un’altra location, più intima e a misura mia. Chi seguirà il mio blog, seguirà me!

Con la tristezza nel cuore e tanta gratitudine ringrazio mio marito, Carmine Caso, che ha creduto in me aiutandomi fattivamente, con la sensibilità e l’amore che lo contraddistingue, e tutte le persone che nel corso di questo quinquennio hanno lavorato con me. Alcuni di questi, grazie al magazine, sono diventati pubblicisti e io ne vado fiera. Ringrazio Nunziante Minichiello, primo sostenitore, Elio Galasso e Salvatore Giannella che mi ha seguito dalla prima ora. Grazie. Non so se è un addio, per il momento vi dico arrivederci. Uscirà un ultimo articolo il 28 giugno e poi interromperemo le pubblicazioni.

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Maria Ianniciello

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI