Tra televisione e web come cambia la comunicazione

locandina_mineoL’informazione in una società che sta cambiando velocemente assume un ruolo predominante nella vita di ogni individuo. Una massa consistenze di notizie che spesso non coincidono né per sostanza e quantomeno per messaggio mediatico alla realtà dei fatti. Siamo bombardati, quotidianamente, da una massa enorme di dati e fatti che spesso facciamo fatica a gestire. Inoltre, l’informazione assume connotati e forme diverse se canalizzate dalla televisione o dal we. Inoltre, anche la gestione delle stesse da parte dei mass media arranca e si spalma a seconda del canale su cui viaggia. E’ questo il tema che verrà trattato in un incontro pubblico organizzato dall’associazione culturale ApertaMenteOrvieto per il prossimo 10 giugno nell’ambito delle iniziative del 2013 dedicate al tema del cambiamento. “Come cambia l’informazione tra televisione e we”, il titolo del dibattito con inizio alle ore 18 presso la Sala del Governatore del Palazzo dei Sette ad Orvieto. Sarà interessante capire il punto di vista di Corrado Mineo, presente al dibattito, autorevole esponente del mondo del giornalismo che aiuterà a comprendere come sta mutando l’informazione rispetto alle differenze tra il web e la televisione. La comunicazione attraverso lo sviluppo di internet che cambia e determina gli stili di vita della società: la fruizione in quanto tale, la produzione di notizie e i contenuti multimediali

Il web quanto la televisione diventano la piazza principale di interscambio comunicazionale, mettendo al cantuccio il tradizionale mezzo di comunicazione e cioè quello caratceo che assume un diverso significato. La notizia che viaggia veloce, fatta di poche parole, immediata e quella più elaborata ed approfondita che sembra essere ancora ad appannaggio delle grandi testate giornalistica su carta. Ma come riusciamo ad orientarci rispetto all’incessante flusso di notizie e dati che tutti i giorni viaggiano sul web? Come può essere garantita la partecipazione democratica e il diritto all’informazione dei cittadini? Sono, solo alcune delle questioni che ApertaMenteOrvieto propone in questo dibattito aperto come spunti di riflessione.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI