20 aprile 2012
Redazione (4050 articles)
Share

Teresa Manganiello. Sui passi dell’amore

Regia: Pino Tordiglione 
Anno di produzione: 2012 
Durata: 90 min.
Tipologia: Lungometraggio 
Genere: Drammatico/Storico Paese: Italia
Produzione: InVidea Network s.r.l.

Trama

La giornalista Fabrizia Gregorini trascorre un periodo di degenza ospedaliera a causa di una ferita riportata mentre svolgeva il suo lavoro di inviata di guerra in Afghanistan. Le giornate della paziente sono scandite dalla lettura di un manoscritto di cui è autore suo padre Alberto, con il quale non ha più rapporti da diverso tempo. Il testo racconta il viaggio dello stesso Alberto in Irpinia alla ricerca di documenti e notizie sulla Beata Teresa Manganiello: protagonista del suo prossimo libro.
Alberto, visitando quei luoghi e leggendo i documenti di Padre Lodovico Acernese, confessore della Manganiello, rivive la vicenda di Teresa e della famiglia Manganiello in anni di grande miseria e tormento: quelli dell’Unità d’Italia. I Manganiello sono costretti a negare a Teresa la possibilità di farsi suora a causa delle particolari condizioni d’indigenza della famiglia. Teresa, tuttavia, decide di continuare da laica la sua “missione” nell’aiutare i più bisognosi e di fondare, sotto l’ala protettrice di Padre Lodovico, il Terzo Ordine Francescano, che avesse come obiettivo quello di istruire e formare la popolazione locale; progetto che non viene interrotto neanche con la prematura morte di Teresa a soli venticinque anni.


CAST
Federica Citarella – Teresa Manganiello; Paolo Ferrari – Romualdo Manganiello; Maria Grazia Cucinotta – Fabrizia Gregorini; Sergio Fiorentini – Alberto Gregorini; Lucio Allocca – Padre Lodovico Acernese; Gianna Paola Scaffidi – Rosaria Manganiello; Patrizio Rispo – Barone Antonellis; Marzio Honorato – Abate Ciampi; Mario Porfito – Dottor Ambrosini; Nicola Pignataro – Benedetto; Nicola Canonico – Peppino; Luca Abete – Giornalista; Almerica Schiavo – Maria; Antonio Lo Conte – Ciriaco Manganiello; Vitaliana Zanda – Infermiera; Gino Monteleone – Padre Giancrisostomo; Franco de Giglio – Carabiniere; Eugenio Corsi Vastiano; Loretta Palo – Nannina; Orazio Cirino – Rutilio; Antonio Pascotto – giornalista; Paolo Capozzo – Prigioniero; Enzo Costanza – Rocco; Luigi Frasca – Nicola Manganiello; Gianni Ambrosini – medico ospedale; Yomaira Moreno – suora ospedale; Mario Accomando – maggiordomo; Raffaella Modugno – ragazza al bar; e con la partecipazione di Ersilio Tonini, Vittorio Sgarbi e Federico Moccia.

Prodotto da Invidea Network s.r.l.; Regia Pino Tordiglione; Sceneggiatura Pino Tordiglione, Marco Marrapese, Fortunato Campanile; Consulente storico Fausto Baldassarre; Aiuto regia Marco Marrapese; Produttore esecutivo Fausto Acernese; Direttore di produzione Enrico Tordiglione; Ispettore di produzione Antonio Micucci; Coordinamento troupe Lucio Grieco; Fotografia Michele Zampierin; Operatore di macchina Paolo Bravi; Steadicam e Jimmy Stefano Stefanelli; Assistenti operatore Aquilino De Simone, Vito Cioppa, Carmine Montefusco; Macchinisti Adriatik Berdaku; Capo elettricista Claudio Cordoni; Elettricisti Mario Grieco, Lucio Grieco, Antonio Beatrice; Gruppisti Franco De Feo, Gerardo Pennella; Costumi Alessandra Gaudioso; Aiuto costumista Concetta Nappi; Sarta Eliana Conza; Trucco Mario Di Salvio, Giacinto Bretti; Parrucco Tony Esposito, Dolores Tammaro, Aiuti trucco e parrucco Sonia Tranfaglia, Ilaria Fierro, Prisca Sirignano, Tiziana Luongo, Jonathan Rosato; Fonici di presa diretta Emilio Dalla Chiesa, Enrico Tordiglione; Microfonista Alessandro D’Oria; Segretario edizione Antonio Cataruozzolo; Scenografie Franco Di Mirabella; Attrezzisti Gaetano Di Vito, Marilina Tisi, Silvia Rubino; Fotografi di scena Alberto Cotugno, Pasquale Borrelli; Collaboratori:Daniela Villano, Michele Melchionna, Fabio Modestino, Gerardo Cappuccio,Walter Tarone; Autisti Riccardo Basileo, Francesco Raffa, Carmelo Cammisa; Montaggio Pino Tordiglione, Michele Zampierin, Alex Charleston; Grafica Mauro Visentin, Fabio Totaro; Musiche Giovanni Lodigiani coautore del brano “Teresa’s pride”Lucio Lazzaruolo, Sound design Fabrizio Longobardo; Colorist Fabio Bovenzi; Doppiatori Ermanno Ribaudo, Franco Mirra presso FonoRoma s.r.l.; Consulenti al progetto Luigi Porsi, Luigi Barbarito; Ufficio stampa Benigno Blasi.

LOCATION IN ORDINE ALFABETICO
Bassano del Grappa (VI) – Benevento – Bonito (AV) – Buonalbergo (BN) – Cerce Maggiore (CB) – Mercogliano (AV) – Mirabella Eclano (AV) – Montefusco (AV) – Montella (AV) – Pietradefusi (AV) – Roma – Santa Maria a Vico (CE) – Zungoli (AV). 


20 aprile 2012 ore 17.55
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

  1. Luca Geremia
    Luca Geremia aprile 20, 18:18
    Qui in Messico molta gente andrebbe a vedere questo film...

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.