28 agosto 2012
Redazione (4056 articles)
Share

NAPOLI VILLAGE FESTIVAL: SI RIPRENDE CON CAPONE & BUNGTBANGT

Nino Buonocore - ninobuonocore.com

Dopo la pausa del Ferragosto, mercoledì 29 agosto 2012 riprende, con il concerto di Capone & Bungbangt, la programmazione del Napoli Village Festival, l’importante kermesse delle Terme di Agnano, inauguratasi lo scorso 13 luglio. L’Eco Music Live Tour del più importante gruppo italiano “a impatto zero” fa tappa a Napoli. Maurizio Capone, padre della musica ecologica, da anni è “stretto” a ”Legambiente”, di cui condivide la nobile “mission”: costruire un mondo migliore nel rispetto della natura e dell’ambiente. Un concerto imperdibile!

Il 30 agosto un atteso ritorno, Nino Buonocore (nella foto: www.ninobuonocore.com). Concerto in sestetto acustico nel quale l’artista ripropone, oltre ai suoi brani di successo e quelli di ultima produzione, alcune anticipazioni in assoluta anteprima. Il tutto impreziosito da una veste musicale lievemente jazzistica che, già da un lustro ormai, caratterizza la sua linea artistica, molto apprezzata dai palati più  esigenti degli  amanti della  canzone d’autore.

Il 31 agosto è la volta di una regina del teatro partenopeo e nazionale, Isa Danieli, nel recital “Fragile” Cristalli di memoria che cambiano la luce dove scorre il tempo. Si cantano ricordi, emozioni, diventate fragili, sotto il peso di un linguaggio che ha imbarbarito anche i rapporti tra la gente. Al pianoforte Luca Urciolo. 

Il giorno 1 settembre, James Senese per il suo nuovo disco, “E’ fernut ‘o tiempo”. Filo conduttore dell’avventura, le note calde e vitali del sassofono di Senese, figlio afro-partenopeo di una Napoli dalle espressività contaminate, cariche di anima e sofferenze, volti e parole.

Il 2 settembre Peppe Servillo in “Quintetto dell’amante improvviso”. Dopo diversi anni di canzoni con gli Avion Travel, nasce il quintetto di Peppe Servillo con un concerto intitolato ad un vecchio brano della Piccola Orchestra. Un amante improvviso che scompagina e reinventa a partire da un ricordo forse lontano nel tempo.

Il 4 settembre, Mariangela D’Abbraccio in “Teresa la ladra”.  Spettacolo che prende il titolo dal film con Monica Vitti tratto dal romanzo di Dacia Maraini: Memorie di una ladra. L’opera racconta la storia di una ladruncola buffa e disgraziata che attraversa gli eventi e la storia d’Italia dalla metà degli anni venti fino agli anni settanta. Le vicende di Teresa attraversano le grandi trasformazioni del Paese dalla grande guerra al boom economico. Tutto viene visto dall’angolazione di chi subisce  inconsapevolmente, ne scaturisce dunque un racconto tragi-comico irresistibilmente tenero. Emerge in questo testo la straordinaria efficacia della Maraini nello scandagliare l’animo femminile e a rivelarne gli aspetti più nascosti attraverso una scrittura naturale e sempre comprensibile. Si è pensato che la musica e le canzoni potessero essere uno strumento espressivo utile a completare il racconto rocambolesco di Teresa creando di questo spettacolo una sorta di operetta musicale, di teatro-canzone. E’ stata dunque fondamentale la collaborazione di Sergio Cammariere che ha scritto una vera e propria colonna sonora oltre a delle canzoni originali su testi della stessa Maraini. Mariangela D’Abbraccio sarà Teresa che racconterà e canterà la sua storia accompagnata da un gruppo di musicisti in una formazione suggerita dallo stesso Cammariere.

Nel Villaggio ampia disponibilità di parcheggio. Inoltre pizzeria e stand che offriranno agli ospiti assaggi e degustazioni di varie specialità gastronomiche campane. La rassegna, patrocinata dal Comune di Napoli, rientra negli eventi dell’Estate a Napoli e nasce da un progetto approvato dal Consiglio di Amministrazione delle Terme di Agnano, presiedute da Marinella De Nigris. E’ organizzata da Italy Communication con Laboratori&Laboratori Flegrei e Komiko Production. Consulenza artistica di Bruno Garofalo.

NOTIZIE UTILI
Ingresso libero al Village dalle ore 18
Inizio spettacoli ore 21.00
Infoline e prenotazioni: + 39 08119565066
www.napolivillagefestival.com

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.