A Chiasso il “Don Chisciotte” riletto da Branciaroli
22 aprile 2013
Redazione (4050 articles)
Share

A Chiasso il “Don Chisciotte” riletto da Branciaroli

Don Chisciotte @banderaAndrà in scena questo giovedì 25 aprile a partire dalle 20.30 al Cinema Teatro di Chiasso e si tratta di una personale rilettura del “Don Chisciotte”, attuata dall’attore e regista Franco Branciaroli.

Sarà lui, infatti, a presentare uno spettacolo tratto proprio dal testo di Miguel de Cervantes e prodotto dal CTB Teatro Stabile di Brescia, all’interno del quale Branciaroli sarà impegnato nel doppio ruolo di Don Chisciotte e del compagno d’avventura Sancho Panza, cui darà, imitandole, le voci di Vittorio Gassman e Carmelo Bene.

Saranno ripercorse, quindi, alcune delle scene più celebri del romanzo, con i due personaggi che lo stesso regista immagina «mentre confessano – spiega Branciaroli – che avrebbero sempre voluto mettere in scena il libro più d’avanguardia che ci sia, il Don Chisciotte. Li faccio parlare e così, accanto ai personaggi dell’Hidalgo e di Sancho, riprenderanno vita anche i loro dialoghi, i loro battibecchi, il loro immaginario».

Un omaggio, quello di Chiasso, che andrà non solo al testo di Cervantes, bensì anche ai due grandi attori italiani, Gassman e Bene, «due avversari irriducibili – continua l’attore-regista – ma anche due artisti che si stimavano. E questa è una cosa che mi commuove».

In preparazione allo spettacolo, alle 18.15 nel Foyer del Cinema Teatro di Chiasso sarà presente Branciaroli per un incontro che avrà come moderatore il giornalista della TSI Maurizio Canetta. L’appuntamento, parte del ciclo “Prima della recita – Incontri con i grandi protagonisti del teatro”, è organizzato dall’Associazione Amici del Cinema Teatro.

 

Tags Teatro
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.