17 luglio 2012
Redazione (4056 articles)
Share

MUSICA: CONFERENZA NAZIONALE DEI DIRETTORI DEI CONSERVATORI

Massimo Pavorel

Un’agenda di lavoro comune per una rappresentazione unica del sistema AFAM – cioè di Alta Formazione Musicale – con chiari punti di convergenza sulle priorità che i Conservatori di Musica italiani si trovano ad affrontare in tempi di crisi: è quanto è emerso nella riunione congiunta dei direttivi dei Presidenti e dei Direttori degli Istituti Superiori di Alta Formazione Musicale, tenutasi presso il Ministero dell’Università e della Ricerca, al Piazzale Kennedy di Roma a seguito del rinnovo del direttivo dei Presidenti. All’incontro, in veste di vicedirettore della Conferenza nazionale, ha preso parte il direttore del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste Massimo Parovel, affiancato dai direttori del Conservatorio dell’Aquila Bruno Carioti (presidente), di Firenze Paolo Biordi, di Piacenza Fabrizio Dorsi, di Monopoli Giampaolo Schiavo, di Castelfranco Veneto Paolo Troncon e dai rappresentanti degli Istituti Musicali Pareggiati Stefano Agostini (Livorno) e Franco Perfetti (Ravenna). Fra gli obiettivi di comune interesse posti in campo, spiccano il completamento della riforma con l’emanazione del relativo Regolamento, il Disegno di legge 4822 e la valorizzazione e il rilancio artistico-organizzativo dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori. Sul tavolo di confronto tra presidenti e direttori sono state poste altre importanti questioni, come la governance dei Conservatori; i rapporti con le province e gli enti locali; la situazione dei trasferimenti a bilancio da parte dello Stato e la stabilizzazione sia del personale amministrativo sia di quello docente.

Nell’ambito del lavoro comune la priorità per le istituzioni di Alta Formazione Musicale, deve mirare alla salvaguardia di tutto quel patrimonio artistico-formativo che rischia di essere depauperato da una crisi economica e finanziaria che non sta risparmiando il sistema Conservatori. Per questo, è dovere di tutte le componenti del variegato mondo dell’AFAM e soprattutto degli organi di governo, interrogarsi sui percorsi da intraprendere affinché le opportunità rappresentate dalla disponibilità di conoscenze, tecnologie e di risorse finanziarie possano essere utilizzate per la piena attuazione delle coordinate della mission dei Conservatori: la didattica, la produzione e la ricerca. I direttivi dei Direttori e Presidenti AFAM s’incontreranno in riunione congiunta il 25 luglio, presso la sede del Ministero dell’Università e Ricerca, per proseguire la pianificazione delle attività comuni a breve termine e per la stesura di programmazioni e strategie condivise.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.