Speciale libri & musica, i volumi da portare in vacanza

libri-spiaggia-mare

Un oceano di conoscenza e di emozioni, dentro il quale nuotare per poi perdersi piacevolmente. Affogare tra le pagine e lasciarsi trasportare dalle onde di ricordi, storie e personaggi, fin quasi a toccare con mano il vissuto delle più grandi star della musica mondiale. In questa mini-guida dedicata al mondo delle sette note, o meglio, ai libri che ne raccontano generi, artisti, segreti e curiosità, potete trovare alcune interessanti letture da portare in spiaggia oppure in montagna, divertenti ma ricche di contenuti, così come piccoli gioielli autoriali capaci di scavare in profondità e di recuperare interviste e aneddoti di cantanti e musicisti che, con la propria arte, hanno fatto la storia della musica di ieri e di oggi.

Artisti italiani:
Fabrizio De André. Canzoni nascoste. Storie segrete di Walter Pistarini (Giunti Editore -16,92 euro). Un libro per scoprire i retroscena delle canzoni scritte dall’indimenticabile Faber, ma anche i brani mai scritti, le storie poco note legate alle incisioni giovanili, alle collaborazioni con altri artisti, al rapporto con le case discografiche, fino alle rare partecipazioni a trasmissioni televisive. Prezioso il contributo di amici e colleghi: da Dori Ghezzi a Teresa De Sio, da Roberto Ferri a Piero Parodi. Gustoso.

G. Vi racconto Gaber di Sandro Luporini (Mondadori – 15,30 euro). Un libro evento, pubblicato lo scorso anno in occasione del decennale della scomparsa del grande Giorgio Gaber. Sandro Luporini, storico coautore e amico del Signor G, svela un vero tesoro di cui, finora, era l’unico custode. Dagli spettacoli degli anni Settanta fino agli ultimi lavori discografici: undici capitoli in ordine cronologico che fanno rivivere lo stile, l’ironia, l’intelligenza e il talento visionario di Gaber. Magnifico.

Laura Pausini. La biografia di Michele Monina (La Feltrinelli – 13,90 euro). Un omaggio a un’artista che proprio di recente ha festeggiato 40 anni di età e 20 di carriera. Una delle poche stelle della musica italiana amata in tutto il mondo, una voce paragonabile per bellezza e potenza solo a quelle di Withney Houston, Barbra Streisand e Celine Dion. Monina ripercorre le tappe della scalata al successo, ponendo l’accento sull’umiltà e la dolcezza che fanno di Laura Pausini campionessa di simpatia e di generosità. Sincero.

Pensieri e parole. Lucio Battisti. Una discografia commentata di Luciano Ceri (Coniglio Editore – 9,25 euro). Non una semplice carrellata di successi battistiani, bensì una profonda e appassionata analisi delle canzoni che hanno segnato la storia della musica leggera italiana. Disco dopo disco, pagina dopo pagina, si scoprono dettagli tecnici e informazioni su registrazioni, musiche, testi, arrangiamenti e rivelazioni sconosciute anche ai fan più accaniti. Prezioso.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Artisti e band internazionali:
Pearl Jam. Twenty di Jonathan Cohen e Mark Wilkerson (Rizzoli Editore – 38,25 euro). Non è propriamente un libro da vacanza, soprattutto per le dimensioni (e le quasi 400 pagine), ma è un volume da avere. Assolutamente. Che voi siate appassionati di grunge o che vogliate conoscere meglio la band americana, Twenty vi condurrà per mano nel mondo di Eddie Vedder e compagni, tra archivi, foto inedite, backstage di concerti, disegni e appunti dagli anni Novanta ad oggi. Una storia coinvolgente, forse la biografia più completa dedicata al gruppo che ha fatto dell’indipendenza e dell’impegno sociale una bandiera. Coraggioso.

Led Zeppelin. La storia orale di Barney Hoskyns (Arcana Editore – 20 euro). Oltre duecento interviste per raccogliere notizie, racconti, episodi inediti sulla storica band capitanata da Jimmy Page. Ne emerge un ritratto unico, divertente, ben lontano per stile e contenuti dalla solita noiosissima biografia. Nel libro parlano gli stessi membri della band ma anche groupie, colleghi musicisti e tecnici, famigliari. Illuminante.

Il manuale del perfetto beatlesiano di Luigi Abramo (Arcana editore – 14 euro). Un’opera originale dedicata ai Fab Four di Liverpool con una serie di giochi, cruciverba e prove di memoria per valutare il proprio livello di conoscenza della storia e della discografia del mito inglese. E non è finita qui: il libro contiene anche un racconto appassionato di un fan che cerca di insegnare come sostenere una conversazione sui Beatles senza cadere nei luoghi comuni. Istruttivo.

Mika. La storia 100% unofficial di B. Hemmerlin, V. Pontes, P. Luppi e F. Basso (Sperling & Kupfer – 14 euro). La versione aggiornata della biografia uscita in Francia nel 2010 si arricchisce di importanti dettagli e di sfumature che ben descrivono non solo Mika artista ma anche Michael uomo, dall’infanzia in Libano, all’esilio a Parigi con la famiglia, e poi Londra, Usa e Italia, fino alla consacrazione come idolo del pop mondiale. Emozionante.

Generi musicali:
Il Metal spiegato ai bambini di Zakk Wylde ed Eric Hendrikx (Tsunami Edizioni – 17 euro). Non fatevi ingannare dal titolo. Il libro è un must-have per appassionati del genere metal e non è propriamente adatto ai bambini. Wylde racconta avventure e disavventure catapultandoci in un mondo di fumi, alcool, allucinazioni e follia. Senza peli sulla lingua, il chitarrista che per 20 anni ha condiviso il palco con Ozzy Osbourne, rivela a modo suo aneddoti selvaggi e osceni, strappandoci non poche risate. Spassoso.

Perché Ciajkovskij si nascose sotto il divano di Steven Isserlis (Curci Young Editore – 13,90 euro). Una serie di storie sulla vita dei grandi compositori della musica classica raccontata ai ragazzi. Il celebre violoncellista spiega in modo divertente e chiaro piccoli segreti e strane abitudini di Ciajkovskij, Schubert e Haydn alle prese con i problemi della vita quotidiana e le relative strategie di sopravvivenza. Avvincente.

Ritratti di jazz di Haruki Murakami e Wada Makoto (Einaudi Editore – 19,50 euro). Muramaki ci regala un atlante sentimentale del jazz. Un volume che, partendo dalla sua personalissima collezione di dischi in vinile, dipinge ritratti di musicisti indimenticabili, di brani e performance da brividi, facendo sognare il lettore come fosse in un vero e proprio jazz club. Affascinante.

Renegades of funk. Il Bronx e le radici dell’hip hop di u.net (12,75 euro). Uno dei pochi libri ben scritti e completi che raccontano la nascita e la diffusione della cultura hip hop, attraverso una raccolta di eventi, personaggi e musiche. Inoltre, acquistando il volume, si supporta il progetto e il lavoro di U.net rivolto a comprendere e a divulgare la storia dell’hip hop in Italia. Esauriente.

Il libro del Prog Italiano di John Martin, Michele Neri e Sandro Neri (Giunti Editore – 22 euro) . In quest’opera troverete una sorta di inventario sul progressive rock made in Italy, coinvolgendo gruppi e artisti come PFM (Premiata Forneria Marconi), Banco del Mutuo Soccorso, Area, New Trolls, Orme m anche un giovanissimo Franco Battiato. Un viaggio negli anni Sessanta e, soprattutto, Settanta per ri-scoprire un periodo fertile e innovativo della storia della musica italiana. Romantico.

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI