BECOMING PICASSO, LE OPERE DEGLI ANNI GIOVANILI

Pablo Picasso, Autoritratto

Becoming Picasso: Paris 1901 è il titolo della mostra che sarà inaugurata alla Courtauld Gallery di Londra il prossimo 14 febbraio, dedicata agli anni giovanili del celebre pittore spagnolo che da Madrid si trasferì a Parigi, capitale mondiale dell’arte. Il 1901 fu l’anno in cui Picasso, appena 19enne e ricco di ambizione, diede inizio alla sua carriera nella capitale francese. Dopo il debutto alla mostra estiva organizzata da Vollard, il pittore diede una volta alla sua carriera, da cui discende il famoso Periodo Blu. Becoming Picasso si focalizza sui dipinti del 1901 e analizza l’evoluzione nel corso di questo anno, nel quale l’artista trovò la sua vera vocazione. La mostra rappresenta un’occasione unica per ammirare le opere, ora considerate i primi capolavori di Picasso, che fecero dello spagnolo un artista affermato. Sono anche i primi lavori che presentano la nuova firma dell’artista, adottata proprio a partire dal 1901.

Pablo Picasso, Al Moulin Rouge

Il pittore trascorse la prima parte dell’anno a Madrid e si traferì a Parigi probabilmente all’inizio di maggio, portando con sé solo qualche disegno e pochi dipinti. In un mese, lavorando nel suo studio di Montmartre, realizzò le opere che avrebbe esposto alla mostra di Vollard, terminate spesso in un solo giorno. Lo stile e i motivi riecheggiano quelli dei grandi artisti moderni come Van Gogh, Degas e Toulouse-Lautrec. A questo periodo appartiene l’opera Al Moulin Rouge. La mostra di Vollard fu un successo ma Picasso decise comunque di reinventare il suo stile nella seconda metà del 1901. L’artista voleva evidentemente abbandonare la spensieratezza della belle époque per mostrare una visione più profonda e riflessiva dell’esperienza umana. Evidente, nello stile e nella tecnica pittorica, una netta scissione con il passato. Non più i tratti leggeri che avevano caratterizzato il periodo spagnolo, ma linee decise e definite.

Pablo Picasso, La stanza blu

La stanza blu rappresenta una svolta nella pittura di Picasso, che si mosse verso un uso più attenuato dei colori, che tendevano verso il blu, e davano alle figure un effetto più definito. I lavori che seguirono anticiparono il Periodo Blu che fu sviluppato al meglio negli anni seguenti. Ciò dimostra che i temi principali sviluppati da Picasso nella seconda metà del 1901 avrebbero continuato a guidare le scelte artistiche della sua carriera. I quadri di quel periodo esploravano la relazione tra l’innocenza e l’esperienza, la purezza e la corruzione, la vita e la morte.

La mostra Becoming Picasso: Paris 1901 offre l’occasione di scoprire i dettagli della prima produzione di uno degli artisti più importanti del Ventesimo secolo quando era ancora un giovane spagnolo di belle speranze a Parigi.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI