POLITICA, LISTE: E` CAOS NEL PDL

©fusolino – Fotolia.com

A poche ore dalla conclusione della presentazione delle liste, in casa Pdl la confusione regna sovrana, soprattutto in Campania a causa della vicenda di Nicola Cosentino, giudicato impresentabile perché indagato per collusioni con la camorra. L’unica certezza nel Pdl sembra essere la candidatura di Silvio Berlusconi come capolista al Senato in tutte le regioni. Ma come avviene la presentazione delle liste?

Per le elezioni politiche, le liste e le candidature vanno depositate presso le cancellerie delle Corti di Appello o dei Tribunali fino alle 20 di questa sera, mentre per la “circoscrizione estera” vanno presentate presso la cancelleria della Corte d’Appello di Roma. Più tempo invece per le elezioni regionali: le liste provinciali dei candidati alla carica di consigliere regionale dovranno essere depositate venerdì 25 gennaio, dalle 8 alle ore 20, e sabato 26 gennaio dalle 8 alle 12, presso la cancelleria del Tribunale del capoluogo di provincia in cui ha sede l’ufficio centrale circoscrizionale; le liste regionali, nel Lazio e Molise, e le candidature alla carica di presidente della Regione, in Lombardia, dovranno essere presentate, negli stessi giorni e orari, presso la cancelleria della Corte di Appello in cui ha sede l’ufficio centrale regionale.

Adesso non ci resta che attendere. Staremo a vedere…

Carla Cesinali

 

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI