New York: taglio del nastro per il Tribeca Film Festival
17 aprile 2013
Redazione (4050 articles)
Share

New York: taglio del nastro per il Tribeca Film Festival

Tribeca_Film_Festival_AboutÈ un evento che annualmente raccoglie nella Grande Mela gli amanti del cinema e a volerlo è stato uno dei volti più amati del grande schermo, il grande Robert De Niro. Stiamo parlando del Tribeca Film Festival, la kermesse che prende il via proprio oggi e che sino al 28 di aprile vedrà la città di New York accogliere registi indipendenti e grandi volti del cinema.

Parte oggi, infatti, il vasto cartellone di proiezioni dell’edizione 2013 di un festival che è stato creato con l’intento di promuovere le pellicole di registi emergenti e non, aiutando i meno famosi a raggiugere un pubblico crescente. Un grande appuntamento cinematografico, quindi, che coinvolge l’intera metropoli di New York, nato all’indomani dell’attentato alle Twin Towers e che dal 2002 a oggi ha già collezionato diverse edizioni, arrivando a conquistare uno spazio rilevante a livello internazionale.

large_THE_ACROBAT_2

dal film “The Acrobat”

Al centro della kermesse, come accennato, la proiezione di pellicole indipendenti e d’autore, anche se non mancheranno le produzioni più grandi, che saranno comunque presentate nel corso di queste due settimane di festival.

Un’iniziativa, quella voluta dal grande attore americano, che in questi anni ha permesso di proiettare circa 1400 film provenienti da oltre 80 paesi e che sin dalla sua fondazione ha attirato a New York un pubblico internazionale che si aggira intorno ai 4 milioni di partecipanti, dando impulso anche all’attività economica della città.

Numerosi, quindi, i personaggi del mondo dello spettacolo che saranno presenti durante questa edizione del festival, da Ethan Hawke a Ben Stiller, passando per Whoopi Goldberg, George Lucas, Noel Gallagher, Naomi Watts e Michael J. Fox.

 

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.