8 dicembre 2012
Redazione (4056 articles)
Share

LA PROPOSTA PER FAR CRESCERE IL SUD

Crescere al Sud presenta martedì prossimo a Napoli alcune proposte per il miglioramento dei servizi di promozione e tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel Mezzogiorno. Parteciperanno il Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali, Maria Cecilia Guerra, e il Sottosegretario all’Istruzione Università e Ricerca, Marco Rossi Doria. I lavori saranno aperti dal sindaco, Luigi De Magistris, insieme al presidente della Fondazione con il Sud, Carlo Borgomeo, e al presidente Save the Children Italia, Claudio Tesauro, e vedranno la partecipazione degli assessori all’Istruzione e alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri e Sergio d’Angelo. Dopo un anno di lavoro la rete di associazioni,  promossa da Save the Children e dalla Fondazione con il Sud,  presenterà il rapporto “Fare Comunità Educante: la Sfida da Vincere”. Povertà economica aggravata dalla crisi e dalla quasi totale assenza di servizi per la cura e la tutela dell’infanzia, dispersione scolastica e sfruttamento precoce del mercato del lavoro, bullismo e violenza tra pari, criminalità organizzata che coinvolge sempre più spesso i minori: queste le principali forme di disagio e difficoltà che coinvolgono i bambini, gli adolescenti e le loro famiglie che vivono al Sud, in particolare le madri più giovani e vulnerabili. Queste tematiche sono state al centro del primo anno di attività di Crescere al Sud, la rete di associazioni che nel Mezzogiorno si occupa attivamente della promozione e tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.  La conferenza inizierà alle 9, presso il Complesso Monumentale Santa Maria La Nova di Napoli, sala dell’Antico Refettorio, in Piazza Santa Maria La Nova 44, e terminerà alle 13.30 con un buffet fornito da IIS “Vittorio Veneto” – Scampia.

Tags Attualità
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.