Il Governo Letta ottiene la fiducia anche al Senato

Ore 15 – Il Governo Letta ha ottenuto la fiducia al Senato della Repubblica, dove l’Esecutivo ha avuto 233 sì; 59 i no e 18 gli astenuti.

Ore 11.40 Enrico Lerra al Senato: «Racconterò in Europa ciò che è successo in questi cinque giorni in Italia, nel mio giro per le capitali europei. Sarà difficile. Vale il discorso di ieri, perché quel discorso è stato pronunciato davanti al Parlamento, e vale la squadra dei ministri che avete davanti. Il nostri sistema delle due Camere con stessi poteri non funziona, quindi riproponiamo il tema della revisione della Costituzione». Enrico Letta ha anche parlato degli Stadi che «vanno risistemati» e poi ha concluso con una riflessione: «La paura del mescolarsi con altre forze politiche arriva quando si teme di essere deboli. Se siamo timorosi di quello che ognuno di noi è e di quello che ognuno di noi ha costruito, giunge il timore di alleanze politiche. Di fronte alle politiche è possibile trovare soluzioni comuni. Anche io avrei voluto una realtà diversa, ma dobbiamo essere sinceri».

Ore 9 – Il Governo Letta ha ottenuto la fiducia alla Camera. No di Sel e del Movimento 5 Stelle che sono così all’opposizione. La Lega invece si è astenuta. Come abbiamo fatto ieri alla Camera e per gli altri eventi politici, anche oggi seguiremo la diretta video dal Senato, al quale  il governo di Enrico Letta sta chiedendo la fiducia. Alle 13 ci sarà il voto di fiducia.

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI