8 giugno 2012
Redazione (4055 articles)
Share

ANTHOS NEOS, PERCORSO DI SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE

Nel cuore dei Monti Picentini, principale serbatoio idrico del meridione peninsulare, un’occasione per riflettere su percorsi di sostenibilità, agricoltura biologica e modalità di riduzione dell’impatto ambientale. Domenica 10 giugno, nell’ambito delle festività di Sant’Antonio, il Convento di San Francesco a Folloni di Montella (Avellino) ospita l’evento Anthos Neos (nuovo fiore).  La giornata inizia alle 9.30 con il circuito Ragna-tela che propone all’interno dell’area pic-nic del Convento il suo Mercato senza mercanti – Fiera delle autoproduzioni biologiche. Sarà possibile degustare ortaggi, frutta, dolci, marmellate, vino, birra, miele, formaggi, carni, pane, pasta e pizze da farine prodotte con antiche varietà di grano. Il mercato chiude alle 22.00 e saranno presenti musicisti popolari e artisti di strada dell’Associazione Vico Pazzariello di Napoli.

Alle ore 10.30 La festa del colore dell’Albero Vagabondo. Performance di arte nel sociale del maestro Giovanni Spiniello a cui liberamente possono partecipare bambini e genitori. Le opere verranno realizzate per essere installate sulle discariche in montagna e lungo i fiumi.

Ore 17.00 Workshop “Sostenibilità dell’uso della risorsa idrica in Irpinia: la Piana del Dragone e il fiume Calore”. Modera Giovanni De Feo, Università di Salerno, intervengono Maurizio Galasso, direttore tecnico Bierre Chimica; Olga Addimando, Presidente Comitato tutela Fiume Calore; Sabino Aquino, Presidente Parco Regionale del Partenio. L’incontro è aperto ai contributi di tutti i cittadini.

Tags Attualità
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.