7 maggio 2012
Redazione (4056 articles)
Share

A Napoli si discute del “caso Saragozza”

Uno scorcio di Saragozza

Domani – martedì 8 maggio 2012, dalle ore 14,30, presso la Sala Nugnes (Via Verdi, 35) – nell’ambito del Progetto PERGAMON – Sviluppo delle competenze della PA locale a sostegno della progettazione integrata –  si terrà il Workshop “Riqualificazione urbana ed integrazione sociale: il caso di Saragozza“. Saragozza, come tante città europee, ha il problema di reinserire il centro storico in un circuito virtuoso di sviluppo e di utilizzo, lavorando su diversi livelli: urbanistico, sociale, infrastrutturale, economico, ma anche storico-culturale ed ecologico ambientale. Come in altri contesti l’Amministrazione comunale è chiamata a svolgere un ruolo di regia e regolamentazione ma anche di animazione e proposta. Nonostante l’avvento della crisi economica che ha aggredito le concrete possibilità di finanziamento dei progetti, la capitale dell’Aragona ha agito, attraverso il progetto ‘Estonoesunsolar’ con un approccio integrato e partecipativo per avviare di un circuito virtuoso di ideazione, definizione, attuazione e gestione di interventi.  In particolare, il progetto ha rivitalizzato 48 lotti abbandonati della città di Saragozza, con una forte enfasi nel centro storico, aree tanto pubbliche come private che non erano “in uso” ed inserite in quartieri con degrado urbanistico e sociale. Estonoesunsolar’ (che significa: questo non è un lotto abbandonato) è riuscito grazie ad una partecipazione attiva della popolazione che ha contribuito a individuare le varie “destinazioni” dei lotti e ad una forte semplificazione delle procedure amministrative. Oggi gli ex-vuoti urbani hanno arricchito il centro storico di diversi spazi di aggregazione e ricreazione per la comunità. All’’incontro interverrà l’Architetto Patrizia Di Monte, responsabile del progetto, che presenterà l’iniziativa dal punto di vista urbanistico, sociale ed anche creativo. I partecipanti al Workshop potranno discutere in un confronto allargato i diversi argomenti trattati. Domani dunque, dopo i saluti istituzionali di Luigi De Falco, assessore all’Urbanistica del Comune di Napoli, interverranno  Gianni Agnesa, Formez PA, responsabile del progetto Pergamon, l’architetto Patrizia Di Monte, responsabile del progetto ‘Estonoesunsolar, Sergio D’Angelo, Assessore alle Politiche Sociali Comune di Napoli,  Marco Esposito, Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Comune di Napoli, Giovanni Dispoto, Coordinatore Dip.to  Pianificazione Urbanistica Comune di Napoli. Nel corso del pomeriggio sarà inoltre presentato il progetto ‘Estonoesunsolar’.

Tags Attualità
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.