Non solo film

NICOLAS CAGE: «SONO INNAMORATO DEL GIFFONI»

«Amo la cultura italiana e sono orgoglioso delle mie origini. Sono innamorato del Giffoni; ritengo che aggregare ragazzi di culture diverse sia un modo per superare le differenze culturali e linguistiche. Dopotutto siamo esseri umani e in quanto tali siamo tutti uguali». Così Nicolas Cage pochi minuti fa al Giffoni Film Festival 2012 durante la conferenza stampa, prima di parlare del suo futuro professionale: «Ho fatto tante cose e dopo un anno sabbatico non ho progetti legati a super eroi, né alla regia. Mi concentrerò sul ruolo di attore – ha affermato -. A breve farò un film ambientato in Alaska, in cui interpreterò il ruolo di un poliziotto».  Poi sull’arte: «Attraverso di essa si insegna ai ragazzi a combattere la criminalità».  Il noto attore a chi gli ha chiesto quali consigli dà ai ragazzi che vorrebbero intraprendere la carriera cinematografica ha detto: «Molti cercheranno di buttarvi giù ma voi continuate a credere nei vostri sogni». E a proposito di sogni e soprattutto felicità, parlando del viaggio, ha affermato che per lui viaggiare “arricchisce la mente» ed è in quei momenti, «che mi sento felice». «Della mia vita non cambierei nulla perché ho fatto tutto quello che volevo», ha aggiunto e a chi gli ha chiesto dell’evasione fiscale e dell’arresto ha risposto: «La stampa ingigantisce tutto. Io non ho mai evaso, altrimenti sarei in galera».

L’attore, dopo aver abbandonato la sala stampa, ha sfilato sul red carpet e infine incontrato i ragazzi per «sottoporsi alle loro domande».

Maria Ianniciello 

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione. Oggi mi dedico come giornalista ai libri e al cinema in Cultura & Culture e sul mio canale YouTube (Marica Movie and Books). Curo la rubrica Bimbi al cinema sul blog Ricomincio da quattro di Adriana Fusè.

Lascia un commento

shares