culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Non solo film

MUSICHE: FESTIVAL PER GIOVANI TALENTI ROMANI

© vectomart - Fotolia.com
© vectomart – Fotolia.com

Prenderà il via questa sera, 4 marzo 2013, la seconda edizione di “Musiche, suoni e visioni di Roma Capitale”, festival dedicato agli artisti romani e aperto alle istanze musicali di qualità, presentate rigorosamente live, senza distinzioni di genere, con tre sole esclusioni: classica, jazz e cover. I 64 finalisti di Musiche, divisi in gruppi da quattro per ogni concerto, sono stati selezionati tra ben 507 iscrizioni e rappresenteranno al meglio le varie anime di Musiche: rock in tutte le salse, contaminazioni elettro-classico-etniche-reggae-funk-jazzrock, etc. Un multiforme e caleidoscopico universo musicale che dimostra come a Roma le emozioni legate al mondo delle sette note possano ancora essere un bisogno primario.

Il primo concerto di svolgerà questa sera alle ore 21.00 presso la Casa del Jazz. Protagonisti della serata saranno Alessandro Lepore, Valentina Valeri Group, Giulio Voce, Dulevànd. I concerti, 16 in tutto, si svolgeranno fino al 26 aprile in due location diverse. Oltre alla Casa del Jazz, protagonista dell’iniziativa sarà anche l’Atlantico Club dove il 9 maggio si svolgerà la serata finale con il concerto dei vincitori.

“Musiche, suoni e visioni di Roma Capitale” si propone di valorizzare e promuovere i talenti musicali di Roma. Non sono previsti premi in denaro, ma un supporto per aiutare gli artisti nella loro carriera. Una giuria di esperti, composta da musicologi, critici musicali, giornalisti, tecnici del suono, fotografi musicali, speaker radiofonici e agenzie musicali proclamerà un vincitore per ogni serata. Al termine della selezione, i primi 3 classificati della giuria critica e il 1° della giuria popolare avranno la possibilità di incidere un loro concerto dal vivo alla Casa del Jazz l’8 maggio, mentre il giorno 9 maggio suoneranno sul prestigioso palco dell’Atlantico Live davanti al pubblico. Il cd registrato sarà distribuito dalla rivista di alta fedeltà Suono. I primi 9 classificati della giuria della critica e il 1° della giuria popolare saranno ospitati negli spazi musicali dell’estate romana.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares