culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Non solo film

Musica, poesia e filosofia per Festambiente Sud

manifesto_festambientesud2013Per quattro giorni il centro storico di Monte Sant’Angelo, nella penisola garganica, in Puglia, ospiterà concerti, seminari (compresa una scuola estiva di filosofia), eventi enogastronomici, concorsi musicali, incontri e masterclass di musica. Lo scrittore nativo americano Lance Henson, il clarinettista bulgaro Ivo Papasov con la sua Wedding Band, la MOF electro jazz band e i Funk Off. Oltre agli Area. Sono loro gli ospiti principali di FestambienteSud, la manifestazione di Legambiente in programma dal 25 al 28 luglio a Monte Sant’Angelo. Il tema di questa nona edizione, la cui direzione artistica è stata affidata allo storico gruppo degli Area– International Popular Group (ovvero Patrizio Fariselli, Ares Tavolazzi, Paolo Tofani e Walter Paoli), è «La cultura è movimento, la bellezza è (r)evolution».

Franco Salcuni, responsabile di FestambienteSud, così presenta la nona edizione: «Il senso della collaborazione tra Legambiente e gli Area per la direzione artistica del festival, che ringraziamo per la grande disponibilità, è riassunto nel titolo della nona edizione di FestambienteSud ‘La cultura è movimento, la bellezza è (r)evolution’: la bellezza come rivoluzione, ma soprattutto come evoluzione. La musica in generale e la loro musica in particolare, in continua e inarrestabile evoluzione, rappresentano una metafora del cambiamento: ogni musica fa parte di un percorso collettivo di evoluzione e trasformazione e contribuisce a una grande e inarrestabile mutazione. Come la cultura umana in generale che, se vuole puntare verso la bellezza, deve evolvere verso un’idea di comunità fondata sulla sostenibilità ambientale e sociale».

«Da alcuni anni – ha dichiarato il presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza – portiamo in tanti territori del paese la rete dei festival di Legambiente con cui abbiamo voluto creare occasioni di riflessione collettiva sulle grandi sfide che il mondo contemporaneo ci offre, utilizzando tutte le forme che l’arte e la cultura ci mettono a disposizione. Quest’anno FestambienteSud vuole essere anche l’occasione per dire che questo paese da troppo tempo non produce più bellezza e che la bellezza è soprattutto un progetto di cambiamento, un progetto di futuro verso il quale il nostro paese deve andare. Sono tante le cose che possono essere ri-qualificate e ri-orientate verso la bellezza: la bellezza dei gesti, dei luoghi, dei prodotti, la bellezza dell’arte e della cultura, per costruire quella crescita di consapevolezza civile indispensabile oggi per invertire la tendenza al declino e ripartire con un’idea forte di futuro: capire il futuro per cambiare il presente, questo il nostro auspicio».

 FestambienteSud è un evento organizzato da Legambiente, Unione Europea, Regione Puglia, Città di Monte Sant’Angelo, Gal Gargano con il Parco Nazionale del Gargano, Camera di Commercio di Foggia, La Nuova Ecologia in collaborazione con Istituto Italiano di Studi Filosofici, Società Filosofica Italiana, Fondazione Apulia Felix, Art up Art – Music and Arts, Luc Peppino Impastato, Laboratorio Artefacendo, Mad Gargano, Associazione Orsara Musica, Studiouno, Donne Tilak, Laboratorio Zarchar, Libreria nella Pancia della Balena, Associazione GustiAmo la Musica.

 Gli spettacoli, ad ingresso gratuito, si svolgeranno in piazza De Galganis, a partire dalle ore 21.

 Il programma – Tra gli appuntamenti, il 25 luglio si esibiranno Patrizio Fariselli (ore 21), lo scrittore e poeta nativo americano Lance Henson terrà una conferenza su «La bellezza è (r)evolution» (ore 21.45) e poi si esibiranno Ivo Papasov and his wedding band (ore 22.30). Il 26 luglio parte la scuola estiva di filosofia con Domenico Losurdo (ore 19), quindi si esibisce Ares Tavolazzi in «Due lupi» (ore 21) e a seguire il quintetto M.O.F. (ore 22.30). Sabato, tra gli altri ci saranno Paolo Tofani (ore 11.45), i Funk Off (ore 21) e il terzo raduno dei suonatori di tarantella (ore 22.30). Tra gli appuntamenti di domenica, alle 19.30 rock con la finale del Lucphonic live contest, e alle 22 il concerto degli Area. Info www.festambientesud.it. Altri eventi musicali: il terzo raduno dei suonatori di Tarantella e la finale del Lucphonic (gruppi finalisti Acomeandromeda-Davide Berardi-Le Hibou- Q-Artet – Sound Ray – The Yellow).

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Leave a Reply

shares