Libri: recensioni & interviste

Slavoj Žižek, il filosofo rock star con Gad Lerner a Milano

Invito Zizek milanoSlavoj Žižek è un filosofo a 360 gradi che tratta i temi più disparati, come l’etica, la soggettività, la globalizzazione, l’intolleranza, affrontandoli in un’ottica completamente nuova e da diversi punti di vista.  Publishers Weekly l’ha definito «uno dei pochi autori viventi a combinare profondità teorica e irresistibile leggibilità». I suoi numerosi interventi fanno discutere. Nella sua ultima pubblicazione “Meno di niente. Hegel e l’ombra del materialismo dialettico”, edita in Italia da Ponte alle Grazie, rapre il dibattito su Hegel, scrivendo al contempo di sesso, di follia, di Freud, del Nirvana, di Marx…

“Meno di niente” è un libro sconfinato, redatto da colui che è ritenuto da The New Republic l’autore più pericoloso dell’Occidente. Žižek nel suo nuovo libro cerca di far ricredere quanti ritengono Hegel il filosofo del “Sapere Assoluto”. Secondo il pensatore e scrittore sloveno, è necessario rendere Hegel quanto mai attuale, per fermare la catastrofe generata dal capitalismo sfrenato. «E`arrivato dunque il momento di ripetere Hegel», sostiene.  Slavoj Žižek sarà a Milano il 2 dicembre 2013, presso la Libreria La Feltrinelli di Piazza Duomo, alle 18. Con lui un altro provocatore, il giornalista Gad Lerner, che aprirà un dibattito con il filosofo rock star, partendo proprio dai concetti espressi in  “Meno di niente”.

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Commenta