Libri: recensioni & interviste

ROMA RIFLETTE SU CARLA LONZI

In occasione del trentennale della scomparsa di Carla Lonzi (1931-1982) – singolare figura di teorica e critica d’arte ricordata soprattutto per il suo volume Autoritratto, pubblicato nel 1969 e ristampato nel 2010, il primo testo critico nel quale viene data la parola direttamente ad un gruppo di artisti, secondo una modalità allora inconsueta ma oggi frequente – la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma ha organizzato una tavola rotonda, curata da Ludovico Pratesi e Angela Rorro,  che si terrà il 21 giugno 2012 dalle 16 alle 19. L’obiettivo? Riflettere sul significato della metodologia di Lonzi all’interno del contesto culturale di allora e di oggi in modo da analizzare i risvolti più profondi delle relazioni tra Carla Lonzi e gli artisti.

Introduce Marisa Volpi Orlandini, a cui fanno seguito gli interventi di Laura Iamurri, Giulio Paolini, Jannis Kounellis, Getulio Alviani, Enrico Castellani, Silvia Fabro, Dora Pieroni, Anne Marie Sauzeau-Boetti, Daniela Ferraria e Stefano Chiodi. Si discuterà del libro Autoritratto. Gli atti della giornata verranno trascritti on line e riuniti in una pubblicazione in memoriam. Segue un dibattito.

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta