Roma, in mostra i talenti intrecciati di Visconti, Garbuglia e Tosi

Il cinema non è fatto solo d’immagini in movimento, ma è anche un mix di arti che costituiscono il film, dalla scenografia ai costumi. Una mostra a Roma ci ricorda questo concetto mediante fotografie, bozzetti e pellicole. S’intitola Talenti intrecciati. Il talento è quello del regista Luchino Visconti, dello scenografo Mario Garbuglia e del costumista Piero Tosi. Il visitatore potrà ammirare anche le immagini di Mario Tursi e potrà vedere, nell’ambito dell’esposizione alcune delle pellicole più belle di Visconti, dove c’è l’estro di Garbuglia e Tosi.

La mostra, Talenti intrecciati, che è in programma presso la Casa del Cinema di Roma dal 18 gennaio al 22 febbraio 2017, è curata da Lorenzo Baraldi, Alida Cappellini, Giovanni Licheri, Alessandra Di Fiore e Italo Moscati ed è organizzata con l’ausilio della Cineteca Nazionale-Centro Sperimentale di cinematografia.

Nell’ambito della rassegna saranno proiettati i seguenti film di Luchino Visconti nei giorni e negli orari che trovate tra parentesi: “Senso” (1954 – 18 gennaio alle 16), “L’innocente” (1974 – 18 gennaio alle 18.30 ); “Ossessione” (1943 – 25 gennaio, alle 15), “Giorni di gloria” (1945 – 25 gennaio, alle 18.30), “La terra trema” (1948 – 1 febbraio, alle ),”Bellissima” (1951 – 1 febbraio, alle 18) e “Luchino Visconti: sur les traces de la Recherche” (2006 – 22 febbraio, alle 16). Tutti i film della mostra, Talenti intrecciati – che è a ingresso libero, sino a esaurimento posti – saranno proiettati presso la Sala Deluxe. La Casa del Cinema si trova in Largo Marcello Mastroianni, 1. Per informazioni aggiuntive telefonare allo 060608 o visitare il portate www.casadelcinema.it.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento