ITALIA E CINA SI INCONTRANO A NAPOLI

© Maxotto – Fotolia.com

Energia, ambiente, telerilevamento, beni culturali, tecnologie diagnostiche per il restauro, biotecnologie, telemedicina e, soprattutto, smart city: questi sono i temi del SIEE- Sino Italian Exchange Event 2012 che si terrà a Napoli, presso la Città della Scienza, il 19 e il 20 novembre. Il 21 novembre, inoltre, la delegazione cinese parteciperà ad incontri istituzionali a Firenze, nell’ambito delle attività previste con Toscana Promozione.

Consolidato evento di scambi e ricerca partner fra i sistemi innovativi italiani e cinesi, quest’anno il SIEE – China-Italy Innovation Forum diventa uno degli eventi centrali della cooperazione italo-cinese, promosso direttamente dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, e dal Ministry of Science and Technology cinese (MOST) e fondato su un’ampia sinergia fra i principali attori dell’innovazione italiani e cinesi.

La manifestazione, che vede la presenza di una qualificata delegazione cinese di ca. 150 rappresentanti di aziende, istituzioni ed enti di ricerca, si articola in workshop e incontri business-to-business, e alcuni importanti eventi collaterali: il forum sulle smart city, promosso dall’ICE in collaborazione con ENEA, il workshop per l’attrazione di investimenti, promosso da Invitalia.

All’evento inaugurale parteciperanno – fra gli altri – il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Francesco Profumo, il Sindaco di Napoli, l’Ambasciatore cinese in Italia, Ding Wei, e il Vicesindaco di Pechino. La partecipazione ai B2B e ai forum è libera, previa iscrizione sulla piattaforma di matching, messa a disposizione dal nodo ENEA della rete Enterprise Europe Network.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento