Ginnastica Posrurale Bioenergetica
Libri: recensioni & interviste

Ginnastica Posturale Bioenergetica, nel libro di Stefania Tronconi cos’è e come si pratica

Nel seguente video vi parlo del libro “Bioginnastica per il riquilibrio posturale bioenergetico. Ritrovare il benessere attraverso il lavoro sul corpo e l’ascolto di sé” (edizioni Red!) di Stefania Tronconi e Sara Franchini. Nella video-intervista Stefana Tronconi, ideatrice del metodo, ci spiega che cos’è la Ginnastica Posturale Bioenergetica, come si pratica e a chi rivolgersi.

Ginnastica Posturale Bioenergetica: per approfondire

«Il corpo è la nostra prima casa, la casa da cui partire e a cui far ritorno, ogni volta in questo viaggio che è la scoperta di sé (…) La risposta posturale è il risultato di stimoli provenienti dall’ambiente, elaborati a diversi livelli più o meno coscienti capace di creare un adattamento all’ambiente stesso», afferma Stefania. La Ginnastica Posturale Bioenergetica o Bioginnastica opera nello specifico a livello olistico, con esercizi mirati, su diverse pèroblematiche quali cervicalgia, sciatalgia, lombosciatalgia etc ma anche ansia e attacchi di panico…

«Lavorare sul nostro corpo e sulla nostra componente emozionale ed energetica è alla base del benessere psicofisico. Guidandoci alla conoscenza degli strumenti di riequilibrio che il corpo naturalmente possiede, la bioginnastica ci aiuta a entrare in contatto con la parte più autentica di noi stessi e a prendere consapevolezza degli atteggiamenti comportamentali e posturali che nel tempo si consolidano nella nostra struttura. Imparando ad ascoltarci e ad accogliere le nostre sensazioni psicofisiche, il mal-essere lascerà il posto a un sempre più profondo ben-essere e a una nuova conoscenza delle nostre innate potenzialità», si legge nel libro.

Qui trovi il libro

Commenti

commenti

Marica Movie and Books

Marica Movie and Books è Maria Ianniciello, ideatrice di Cultura & Culture. Marica Movie and Books scrive recensioni e gira videorecensioni di film, libri e serie tv. Marica come Maria Carmela, il secondo nome di Maria Ianniciello.

Lascia un commento

shares