culturaeculture.it il blog dei lettori. SOSTIENICI. ISCRIVITI QUI

Libri: recensioni & interviste

Tra i dieci libri più venduti c’è “Il Diario di una Schiappa”

Il diario di una SchiappaLa Classifica Ecco. Non è una novità che la “Schiappa”  fa sempre parlare di sé. “Il Diario di una Schiappa. Guai in arrivo!” (Il Castoro, euro 12, pp. 218) di Jeff Kinney è uscito nelle librerie il 3 gennaio 2014 ed è già nelle prime posizioni della classifica dei dieci libri più letti di questa settimana, collocandosi al terzo posto, proprio alle spalle de “La strada verso casa” (Mondadori, euro 18, pp. 315) di Fabio Volo, che scende rispetto alla scorsa settimana in seconda posizione, cedendo lo scettro di re della Top Ten a Luis Sepùlveda con “Storia di una lumaca che scoprì la lentezza” (Guanda, euro 10, pp. 95). Subito dopo la “Schiappa”, troviamo Margaret Mazzantini con “Splendore” (Mondadori, euro 20, pp. 309), che scende di due posizioni. Retrocede dal quarto al quinto posto invece Michele Serra con “Gli sdraiati” (Feltrinelli, euro 12, pp. 108), come anche “Il gioco di Ripper” (Feltrinelli, euro 19, pp. 462) di Isabel Allende, seguita in settima posizione da Khaled Hosseini con E l’eco rispose” (Piemme, euro 19,90, pp. 456). Chiudono la classifica Benedetta Parodi con “E`pronto!” (Rizzoli, euro 17,90, pp. 359), John Grisham con “L’ombra del Sicomoro” (Mondadori, euro 20, pp. 535) e la new entry “L’uragano di un batter d’ali” (Newton Compton, euro 9,90, pp. 320) di Sara Tessa.

L'uragano di un batter d'aliLe nuove entrate – Kinney è tornato in libreria con una nuova storia, il cui protagonista è sempre lui: Greg, che questa volta deve imparare a ballare per partecipare alla festa della scuola. E non solo! Deve anche trovarsi una ragazza. Ma, come sempre, i guai per lui sono dietro l’angolo. L’altra nuova entrata è Sara Tessa che porta in libreria una appassionante storia d’amore, la cui protagonista è la giovane Sophie che si innamora di un uomo affascinante e contorto. Una storia coinvolgente e appassionante.

 

culturaeculture.it il blog dei lettori. SOSTIENICI. ISCRIVITI QUI

Commenti

commenti

culturaeculture.it il blog dei lettori. SOSTIENICI. ISCRIVITI QUI

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo culturale intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione.

Lascia un commento

shares