Libri: recensioni & interviste

COLLOQUIO DI LAVORO? QUELLO CHE DEVI SAPERE

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

ZOMTutto quello che devi sapere per sostenere un buon colloquio di lavoro è contenuto in questo libro dal titolo “Sei abbastanza sveglio per lavorare in Google?”, uscito nelle libreria questo mese. L’autore è Williamo Pundstone e la casa editrice è Mondadori. Nel libro Pundstone racconta che da qualche tempo, sembra che le grandi aziende abbiano deciso di selezionare il proprio personale attraverso modalità ispirate a quelle del gigante tecnologico Google, che da anni ha rivoluzionato i tradizionali colloqui di lavoro. Quiz e logica sembrano essere diventati il metodo più utilizzato per misurare l’intelligenza e la brillantezza dei candidati e la loro capacità di risolvere problemi in modo creativo. Al candidato vengono poste domande bizzarre e spiazzanti: spesso la vera risposta risiede non tanto nella correttezza della soluzione, quanto nella genialità del processo con cui si tenta di rispondere, dimostrando flessibilità e apertura a nuove idee. Attraverso le sorprendenti soluzioni di una dozzina delle più complicate domande poste durante i colloqui di lavoro, il libro offre una brillante analisi delle nuove regole del mercato globale. Una divertente guida per chi cerca lavoro oggi e che potrebbe, un giorno o l’altro, trovarsi di fronte agli stessi bizzarri quesiti.

L’autore – William Poundstone è giornalista e scrittore, candidato due volte al premio Pulitzer per i suoi articoli di divulgazione scientifica, collabora con importanti riviste tra cui “New York Times”, “Harper’s”, “Harvard Business Review” e “Village Voice”. È anche autore di diverse serie televisive.


234x60_promo

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta