Audrey Hepburn. Immagini di un’attrice

Audrey Hepburn è un’icona di stile e di modernità. Scomparsa venticinque anni fa, l’attrice continua a dettare le regole della Moda, eppure c’è un volto inedito che traspare poco nelle varie biografie. Audrey Hepburn è stata una grande attrice, dimostrando un’intelligenza fine e una capacità di sapersi calare nei vari ruoli, che le furono affidati, con maestria. Se non hai approfondito questo aspetto, ti consigliamo di leggere il libro della giornalista pubblicista, Margherita Lamesta Krebel, Audrey Hepburn. Immagini di un’attrice (Tabula Fati 2017).

Audrey Hepburn. Immagini di un'attrice

Il libro è stato presentato alla Casa del Cinema di Roma il 20 gennaio 2018, alle 16.30, dove è stato anche proiettato il film Cenerentola a Parigi. Il volume è suddiviso in quattro momenti fondamentali: innocenza, metamorfosi, moda, maturità. «Audrey Hepburn è stata una diva per quello che ha lasciato, anche perché lei ha costruito una carriera dove il numero di film girati è pari al numero di film famosi e di successo. Questo fa di lei un personaggio unico nell’universo dello star system», ha dichiarato l’autrice a Tele Dehon.

 

Audrey Hepburn. Immagini di un'attrice

«Ho intervistato il professor Andrea Dotti, il suo secondo marito, che mi ha fatto un grande regalo, perché non ha mai voluto rilasciare dichiarazioni sulla ex moglie; con me invece lo ha fatto. Dotti ha precisato che Audrey Hepburn sentisse molto la funzione sociale dell’essere attore. Chi è l’attore? Qual è il suo ruolo nella società?», ha precisato Margherita Lamesta Krebel. «Era una diva con una grande responsabilità nei confronti del fan, ma ha sempre difeso la sua privacy e si è consapevolmente allontanata dalle scene». Per approfondimenti sul libro Audrey Hepburn. Immagini di un’attrice puoi guardare il seguente video.

Audrey Hepburn. Immagini di un'attrice

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Lascia un commento