Libri: recensioni & interviste

Ariano Film Festival 2016: ecco i prossimi eventi

Continuano gli eventi dell’Ariano International Film Festival 2016 ubicati in luoghi molto suggestivi di Ariano Irpino (Avellino), dove natura e cultura si uniscono in un lungo e spettacolare abbraccio. Questa mattina, 3 agosto, la villa comunale è stata teatro di un seminario sul sonoro nelle immagini e il rispetto dei diritti d’autore. All’interno della sala del Castello Normanno – dove i visitatori hanno potuto apprezzare anche una mostra con opere provenienti da diverse zone del mondo – i relatori hanno discusso di argomenti molto attuali che interessano non solo la settima arte ma anche i settori della musica, del teatro, della letteratura. Sono intervenuti in particolare Giuseppe Tete, Direttore del Cdm Ouverture, Alessandro Angrisano, Presidente Acep, e Salvio Vassallo, Produttore e Musicista. Si è discusso dell’avvento del sonoro negli anni Venti e Trenta e di come si siano evolute le tecnologie oggi. Ci si è soffermato soprattutto sul ruolo della SIAE in Italia e all’Estero, dove l’associazione pubblica, che tutela gli autori, firma dei veri e propri accordi di reciprocità con le controparti estere. Inoltre si è accennato ai diritti connessi e si è spiegato come sono gestiti i diritti d’autore nel nostro Paese. Salvio Vassallo ha invece illustrato le varie fasi della realizzazione del sonoro in un film, dalla scelta delle musiche al montaggio. Insomma, il pubblico ha potuto così accostarsi a un settore certamente complesso e ricco di sfaccettature che è tuttavia, insieme alla musica, tra i più proficui del bel Paese nonostante la recessione degli anni scorsi.

Un momento del seminario sul sonoro e i diritti d'autore
Un momento del seminario sul sonoro e i diritti d’autore

Sempre questa mattina dalle 10.30 sono state proiettate presso l’Auditorium Comunale alcune opere in concorso per la sezione Cortometraggi. Questo pomeriggio, alle 18, è in programma invece la presentazione del libro “Il mistero della I lunga” di Gaetano Amato. L’evento si terrà sempre presso il Castello Normanno. Sarà un’occasione dunque per conoscere e apprezzare la penna dello scrittore che è autore anche del romanzo “Il testimone”. Questa sera è previsto l’incontro con il regista Alessandro Perrella, al Cinema Comunale alle 21.30, quando sarà proiettato il film “Night of the sinner”.

Le iniziative dell’Ariano Film Festival 2016 continueranno domani mattina, 4 agosto, alla sala del Castello Normanno. Qui si terrà il convegno presentato dalle Farine Mafiche dal titolo “A ogni film, la sua magia”, sul rapporto tra cinema e cibo, con Andy Luotto e Federico Quaranta. Alle 18 si terrà all’Hotel Incontro la conferenza per presentare alla stampa la giuria e gli ospiti della quarta edizione. Poi, sono previsti il red carpet e gli incontri speciali con Paolo Conticini, Enrico Lo Verso ed Emanuela Titocchia. Alle 20 saranno premiate le opere vincitrici del concorso fotografico nonché delle sezioni Corti Scuola e Animazioni. Insomma, anche nei prossimi giorni ad Ariano Irpino ne vedrete delle belle. Scarica qui tutto il programma.

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Commenta