Libri: recensioni & interviste

A Milano si legge Shakespeare

 ©fazon-Fotolia.com
©fazon-Fotolia.com

Milano si conferma ancora una volta capitale italiana della Cultura, oltre che della moda e del design. Gli eventi si susseguono quotidianamente e l’offerta è molto alta. Domenica, 13 aprile 2014, nell’ambito dell’appuntamento Area P, nell’aula consiliare di Palazzo Marino si leggono i versi di Shakespeare, Yeats e Dickinson. L’incontro, previsto per 10.30, rientra nella rassegna “Area P – Milano incontra la poesia”, organizzata dalla presidenza del Consiglio comunale e dall’Assessorato alla Cultura. L’intento è quello di promuovere la poesia mediante una serie di incontri mensili, nel corso dei quali si leggono le poesie di illustri poeti. Dicevamo, gli eventi in città sono variegati e volti a soddisfare i gusti dei cittadini più esigenti ma anche dei turisti, promuovendo al contempo il settore commerciale. Oggi, 8 aprile, per esempio è stato inaugurato il Salone Internazionale del Mobile 2014, una rassegna che fino al 13 aprile sarà punto di riferimento per gli addetti ai lavori e per gli amanti del settore casa-arredo. Le iniziative collaterali si moltiplicano in città ed è il proprio il sindaco, Giuliano Pisapia, che durante l’inaugurazione della Fiera ha espresso la propria soddisfazione per un evento che ospita migliaia di persone e che ogni anno vede raffozzarsi sempre di più la collaborazione tra Cosmit e Amministrazione comunale.

Il nostro voto
Vota anche tu il film (se lo hai visto)
[Total: 0 Average: 0]
close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Commenta