Non solo Cinema

Milano, in Triennale continua il festival jazz

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

BlakeContinua a Milano la seconda edizione del bFlat Jazz Festival, la tre giorni di musica rigorosamente jazz, ospitata all’interno della Triennale di Milano.

Dopo il concerto di apertura di ieri sera, oggi alle 21 sarà la volta di “Trip to NYC. Michael Blake”, un nuovo e ambizioso progetto di sperimentazione jazzistica in cui i musicisti si propongono di costruire una veste moderna laddove il jazz elettrico si fonde alla tradizione.

Per questa serata salirà sul palco la Monday Orchestra, per l’occasione affiancata dal famoso Michael Blake, tenorsassofonista, canadese di nascita ma newyorkese d’adozione. Il concerto proporrà, quindi, arrangiamenti e sonorità moderne arricchite, però, da elementi di jazz classico.

faraoLa tre giorni si chiuderà domani, domenica 12 maggio, quando sarà la volta di Franco Ambrosetti, che con la sua musica riuscirà a far rivivere i grandi trombettisti del ventesimo secolo: dal celebre Louis Armstrong all’eclettico Miles Davis.

A seguire toccherà, infine, al pianista italiano Antonio Faraò, che sarà accompagnato da Martin Gjakonovski al contrabbasso e Vladimir Kostadinovic alla batteria.

 

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta