Non solo Cinema

IL CILE A BASSANO DEL GRAPPA

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Quella del CILE, che sarà in concerto a Bassano del Grappa, al Teatro Remondini, sabato 24 novembre 2012, è una bella storia di talento. IL CILE è uno dei pochi artisti italiani che sono riusciti a emergere lontani dalle tv, senza comparsate nei Festival né partecipazioni ai talent show, seguendo il tradizionale percorso discografico e facendosi notare da occhi esperti come quelli di Fabrizio Barbacci (già producer dei Negrita e Ligabue). Il video del suo singolo “Cemento Armato” ha superato il mezzo milione di visualizzazioni su Youtube, gli addetti ai lavori lo consigliano, è costantemente nelle classifiche di iTunes e  ha rivelato un talento autentico, che si muove tra il rock americano degli anni ’80 e la tradizione cantautorale italiana.

Lorenzo Cilembrini, in arte IL CILE, è la nuova promessa della musica pop italiana: un ragazzo aretino di 30 anni che dopo essersi diviso, per motivi di studio e di lavoro, tra Bologna e la sua città natale, oggi, si dedica completamente alla descrizione delle sue impressioni su ciò che sente e respira, entra nel vivo delle sue emozioni, le denuda, le osserva, le vive e le racconta. Il disco d’esordio si intitolerà Siamo morti a vent’anni «perché – racconta IL CILE – per come la sento io si muore tutti a vent’anni, a volte nei sentimenti, altre nei sogni, altre ancora negli ideali; ma è parte di quella metamorfosi che ci trasforma da adolescenti in adulti, e ci fa spesso rinascere dalle nostre ceneri».

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta