Non solo Cinema

Concerti estate 2013, a Roma The National

©realname
©realname

Continua all’Auditorium Parco della Musica di Roma la rassegna Luglio Suona Bene, inaugutata il 23 giugno scorso. Domani sera, 30 giugno 2013, sarà la volta dei The National, che a un giorno della performance  hanno fatto già il tutto esaurito in quella che sarà la loro prima data italianadella tourné. La band, che è una delle più importanti realtà musicali della scena internazionale, presenterà a Roma, oltre ai brani più noti del repertorio, anche le tracce del nuovo attesissimo album uscito in questi mesi. Nei progetti dei National ci sono echi che rimandano a Leonard Cohen, Grace Paley, Nick Cave, John Ashbery, The Smiths e Tom Waits, ma il pedigree del gruppo sta divenendo sempre più difficile da tracciare. Alla fine, il suono di The National somiglia soltanto a se stesso: un boato meditativo che inizia nel cuore, viene catturato nel cervello e risuona all’esterno. Il 21 maggio è uscito Trouble Will Find Me, sesto album in studio per la band di quarantenni statunitensi.

Note biografiche – The National si sono formati nel 1999, quando Aaron Dessner (guitars, bass, piano), Bryce Dessner (guitar), Scott Devendorf (guitar; bass), Bryan Devendorf (drums) and Matt Berninger (vocals), si sono ritrovati dopo essersi trasferiti a Brooklyn, NY dall’Ohio. Sin dagli esordi i National hanno ottenuto il favore e l’approvazione della critica internazionale ma è stato solo nel 2005, con il bellissimo Alligator, uno degli album indipendenti più chiacchierati e amati, definito da UNCUT un vero e proprio “capolavoro”, che il gruppo è stato scoperto e apprezzato da un pubblico più vasto, grazie anche a memorabili performance dal vivo. E così, nel tempo, è cresciuto intorno ai National un numero sempre maggiore di ammiratori. Boxer (2007) arrivato a due anni di distanza dal precedente Alligator, contiene brani ormai considerati degli assoluti classici come Fake Empire”, “Mistaken For Strangers” e “Start A War” ed ha trasformato la band da stella dell’underground a vera e propria Istituzione del rock. Nel 2010 l’album High Violet ha portato alla band il successo globale sia dal punto di vista commerciale che della critica musicale.

Per info sulla manifestazione: http://www.auditorium.com/

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta