Ad Arezzo Icastica, un evento al femminile

J Kuri White - Global Women Project, Sylvia, The Oceans
J Kuri White – Global Women Project, Sylvia, The Oceans

Icastica è una manifestazione lunga quattro chilometri che coinvolge più di venti location della splendida città di Arezzo, in Toscana. La direzione artistica dell’evento è affidata a Fabio Migliorati, che  ha allestito il programma della kermesse in una città che vive e si confronta sull’arte contemporanea, la quale poggia le proprie fondamenta su altre espressione artistiche, come l’architettura, il teatro, la danza e la musica. Dal 7 giugno 2013, fino al prossimo 1 settembre, il centro storico di Arezzo sta facendo da sfondo ai diversi linguaggi creativi che entrano in connubio in diverse sedi, come musei e storici palazzi, prestigiose basiliche, alcune delle piazze più suggestive. Luoghi che sono le tappe di un itinerario in cui l’arte contemporanea si confronta con quella rinascimentale e medioevale per creare una sintonia, come afferma il direttore artistico, tra il global e il locale. Tra territorio e mondo.

«Il criterio del concetto è preciso ma elastico, cresciuto sul termine “glocal” – spiega Fabio Migliorati – dal pensiero organico del sociologo Roland Robertson e da quello liquido del filosofo Zygmunt Bauman, i quali, con la parola Glocalisation, legano “globale” e “locale”. Il tutto sotto lo sguardo di opere d’arte di maestri come Piero della Francesca, Vasari, Cimabue». Il tema della prima edizione è l’arte femminile. E infatti quaranta artiste stanno arrivando ad Arezzo dal mondo, suddivise liberamente per appartenenza geografica, con la mediazione di Paivi Tirkkonen ai rapporti internazionali. I premi assegnati saranno le chimere, simbolo della città toscana, dove fu rinvenuto il bronzo antico della creatura mitologica. Forgiate in metallo prezioso saranno assegnate dal Comitato Scientifico, in concorso e fuori concorso. Sarà, inoltre, concessa la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana, dalla Fondazione Guido d’Arezzo, nell’ambito del Concorso Polifonico Internazionale. L’iniziativa, che è alla sua prima edizione, è promossa dal Comune di Arezzo, con Fondazione Guido d’Arezzo e Camera di Commercio, in collaborazione con Soprintendenza BAPSAE.

Per scoprire il programma: http://www.icastica.it/

Vi propiniamo un’intervista realizzata dalla televisione Teletruria

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Carla Cesinali

Carla Cesinali

Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento