Di tutto un po'

IN VENEZUELA TRIONFA IL SOCIALISMO DEL XXI SECOLO

 Chávez- ©http://web.rifondazione.it

In Venezuela riconfermato per la quarta volta dal 1999 Ugo Chávez che ha battuto con il 54,4 per cento Henrique Capriles che ha ottenuto quasi il 45 per cento. I votanti sono stati il 90,90 per cento.

E’ stata una campagna elettorale intensa, ricca di aneddoti e di dichiarazione a effetto, anche e soprattutto sui social network. E proprio su Twitter sia  Chávez, sia Capriles hanno espresso le loro considerazioni a caldo.

«Grazie Dio mio, grazie a tutti e tutte», ha scritto il presidente.

«Calma e pazienza, oggi è stata una giornata grandiosa, un popolo che parlava. Sapete cosa è successo e cosa dobbiamo aspettarci. Viva il Venezuela», ha commentato Capriles sul suo Twitter complimentandosi con il suo avversario: «Per sapere come vincere bisogna sapere come perdere; per me, quello che dice il popolo è sacro. Sono un democratico, fino in fondo. Accetto e rispetto la decisione del popolo, voglio congratularmi con il candidato, il presidente della repubblica».

In Venezuela dunque tutto resta come prima: allo Stato il totale controllo dell’economia, debilitando i privati. L’incognita resta comunque la malattia di Chávez, su cui vige il massimo riserbo.

 

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo culturale intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione.

Lascia un commento

shares