Senza categoria

Giorgio Albertazzi è morto: quando lo intervistammo…

Giorgio Albertazzi, una delle colonne portanti del teatro italiano, è morto oggi, 28 maggio 2016, all’età di 92 anni. Ma noi vogliamo ricordarlo non con un profilo sterile bensì mediante un’intervista che gli abbiamo fatto tempo fa. Era l’agosto del 2014 quando Paolo Leone intervistò Giorgio Albertazzi. Ricordo che quando il critico teatrale nonché mio collaboratore mi propose l’intervista accettai con enorme felicità e tanta emozione. Cultura & Culture era nato da due anni e ciò che stavamo realizzando aveva dell’incredibile anche perché da una piccola provincia del Meridione riuscivamo a entrare in contatto con il resto del Paese e del mondo. I miracoli del web! E, quindi, ho nella mente e nel cuore quei momenti. La lettura dell’intervista, gli aneddoti raccontati nel pezzo, che non conoscevo, la pubblicazione dell’articolo rimarranno nella mia memoria. Noi, dunque, vi riproponiamo l’intervista che potete leggere cliccando sul testo prima dell’immagine.

INTERVISTA A GIORGIO ALBERTAZZI

Albertazzi_680

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione. Oggi mi dedico come giornalista ai libri e al cinema in Cultura & Culture e sul mio canale YouTube (Marica Movie and Books). Curo la rubrica Bimbi al cinema sul blog Ricomincio da quattro di Adriana Fusè.

Lascia un commento

shares