Vini meridionali, a Bari “Radici del Sud”

Il vino è ebbrezza, felicità, vita, sangue e si potrebbe aggiungere in questo elenco anche la parola radici. E, infatti, si chiama proprio Radici del Sud, il Salone dei Vini Meridionali che si terrà a Bari dal 7 al 13 giugno 2016. Una settimana, dunque, di eventi che coinvolgeranno giornalisti italiani e stranieri ma anche appassionati; questi ultimi potranno degustare i vini autoctoni del Mezzogiorno di 184 cantine. Quando? Il 13 giugno, dalle 10 alle 20, all’Una Hotel Regina, dove si potranno assaggiare inoltre le specialità dei micro produttori locali di formaggi e insaccati nonché i piatti degli chef dell’Istituto Eccelsa. Sempre il 13 giugno è in programma, alle 19.30, il convegno Alle origini della sostenibilità, nel corso del quale sono previsti gli interventi di alcuni membri delle associazioni che hanno aderito a Radici del Sud.

©Manuela Laiacona
©Manuela Laiacona

La kermesse di Bari, il cui patron è Nicola Campanile, è giunta all’undicesima edizione classificandosi così tra gli eventi vitivinicoli più rappresentativi del Mezzogiorno. Radici del Sud ospiterà aziende provenienti da diversi regioni quali la Sicilia, la Calabria, la Campania, la Basilicata e naturalmente la Puglia. I produttori parteciperanno al concorso con più di 400 etichette che saranno giudicate dai giurati italiani e stranieri.

La giuria di Radici del Sud è composta sia da giornalisti, sia da compratori e importatori, che arriveranno a Bari da Svezia, Gran Bretagna, Danimarca, India, Polonia, Finlandia, Norvegia, Olanda, Stati Uniti, Brasile, Canada, Lituania e Giappone. I vincitori saranno premiati il 13 giugno, dopo la conferenza, e per la prima volta la rassegna avrà in concorso anche gli spumanti, divisi in rossi, bianchi e rosé, e ottenuti con uve autoctone. Di seguito lo spot del Salone dei Vini Meridionali. Qui trovate le guide: www.radicidelsud.it/p.php/5465/guide.html

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI