NEW YORK FASHION WEEK: L’ALTA MODA È DI SCENA NEGLI USA

Un modello Lacoste

Partita la New York Fashion Week. L’alta moda è arrivata nella Grande Mela con 80 sfilate e 100mila professionisti e operatori della moda che al Lincoln Center presenteranno le collezioni primavera-estate 2013. La settimana della moda newyorkese, che si svolge dal 6 al 13 settembre 2012 ed è sponsorizzata da Mercedes-Benz, arriva subito dopo la chiusura delle sfilate di Madrid e passerà il testimone a Londra, Milano e Parigi. Negli Stati Uniti, come sempre, sfilano i marchi più attesi della moda americana, tra cui Max Azria, Tommy Hilfiger, Diane von Furstenberg, Zac Posen, Michael Kors, Donna Karan New York, Calvin Klein e Ralph Lauren. Tra le presenze consuete, Diesel Black Gold (la sfilata diventa l’occasione per annunciare il successore della designer Sophia Kokosalaki che aveva assunto il ruolo di direttore creativo del brand italiano nel 2009 e che qui presenta la sua ultima collezione per il marchio creato da Renzo Rosso), la lanciatissima stylist e designer Rachel Zoe, il design essenziale e di lusso di Osklen, e infine Vera Wang e Jenny Packham, molto attese anche per i loro abiti da sposa.

A inaugurare la kermesse è stata Katie Holmes, che per l’occasione ha indossato un paio di scarpe tacco 12. L’attrice ha premiato i talenti degli Annual Style Awards tributando riconoscimenti a Carolina Herrera e Prabal Gurung (emergente dell’anno), con la sua ICB, presentata con un digital show. Inoltre, la Holmes si è presentata anche come stilista con il suo band Holmes&Yang, in partnership con Jeanne Yang. Altra novità imperdibile, la nuova collezione di Victoria Beckham, molto apprezzata dai giornalisti di settore e dalle consumatrici.

Tra gli osservati speciali ci sono Marissa Web, la stilista inglese Louise Goldin e di Tanya Taylor, che il 12 presenterà la sua linea Elizabeth and James. Interessanti anche le proposte di Kara Laricks, concorrente nella scorsa edizione del reality Fashion Star condotto da Elle Mc Pherson, e di Pierre Balmain con la collezione See by Chloé. Tra i debuttanti famosi ci sono Belstaff, che inaugura il suo flagship store sulla Madison, e Martin Margiela con la linea MM6.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI