Le frasi da non dire a una donna incinta? Ecco quali sono

Ci sono tante parole che una gestante non vorrebbe sentirsi dire e allora ho stilato un elenco con cinque frasi da non dire a una donna incinta. La gravidanza è uno dei periodi più delicati nella vita di una donna e non solo perché si è soggetti a sbalzi ormonali e cambiamenti fisici ma anche perché la psiche si prepara ad un grande cambiamento tanto che alcuni recenti studi hanno dimostrato che il cervello di una donna incinta si modifica completamente nella struttura poiché corpo e mente – che in psicosomatica sono un tutt’uno – si devono preparare ad accogliere il nascituro.

La Natura è perfetta di per sé, eppure spesso la intralciamo con frasi senza senso e luoghi comuni. Una donna incinta dovrebbe avere intono a sé un ambiente sereno e tranquillo dato che è scientificamente provato che gli ormoni dello stress generalizzato creano problemi alla mamma e al bebè, predisponendo ad aborti spontanei e parti prematuri.

La gravidanza non è il periodo più bello in assoluto, perché – come altre fasi della vita – ha in sé lati belli e brutti o meglio è fatta di luce e di ombre. Del resto in natura è tutto un alternarsi degli opposti e l’uno non può esistere senza l’altro. Poche sono però le persone dotate di una certa sensibilità.

frasi da non dire ad una donna incintaLeggi l’articolo su cosa leggere in gravidanza

In molte culture la donna incinta gode di un trattamento particolare, mentre alle nostre latitudini non è più così. Faccio un esempio: sei in fila all’ufficio postale con una pancia enorme e le gambe dolenti e nessuno si preoccupa di darti la precedenza. Ci sono persone gentili però bisogna ammettere che sono piuttosto rare.

Noi donne, poi, abbiamo una certa difficoltà ad esternare i nostri malesseri soprattutto se si tratta di un figlio e questo per fattori culturali ed emotivi. Il lamentarsi in gravidanza, soprattutto se questa non è a rischio, è spesso interpretato come un segnale di egoismo della donna che nell’opinione corrente dovrebbe essere sempre felice così come una neomamma. Eppure ci si sbaglia di grosso. Il cambiamento a cui è sottoposto il corpo crea tensione e stress che vanno metabolizzati ma che non possono essere assolutamente banalizzati. E allora ho stilato un elenco di cinque frasi da non dire a una donna incinta. Eccolo.

  1. “Stai tranquilla”
  2. “Pensa a chi sta peggio”
  3. “Sei ingrassata”
  4. Commenti sul parto
  5. “Non avrai più tempo per te stessa”

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
  • Dire a una donna incinta “Stai tranquilla” in un momento di agitazione è controproducente. Le parole hanno una grande importanza: sono suoni dotati di un significato e permeano nel nostro inconscio. Nessuno può essere sempre tranquillo e rilassato. Il mare è sempre calmo? Non lo è. Allora invece di dire a una donna incinta, che si sta agitando per una situazione, “stai tranquilla” provate a stare in silenzio. Vedrete che troverà la serenità da sola. Poi datele fiducia perché una gestante ha in sé tutte le potenzialità per trovare il coraggio che le serve.

 

  • Quando si dice a una donna incinta “pensa a chi sta peggio” stai disconoscendo i suoi problemi facendola così sentire stupida.

 

  • I commenti sul peso potete risparmiarveli. Sono offensivi e denotano cattivo gusto.

 

  • Stessa cosa per il parto che è diverso per tutte. Non fate descrizioni sul vostro parto né commenti su ipotetiche reazioni di fronte al dolore.

 

  • “Non avrai più tempo per te stessa”. “Dormi adesso perché non avrai tempo”. In genere tendiamo a generalizzare ma ciò che è accaduto a noi non è detto che accada ad un’altra persona perché siamo tutti diversi. I bambini sono diversi. E per fortuna direi. Ci sono neomamme che decidono di chiudersi in casa e di non lavorare. Altre che agiscono in tutt’altro modo. Le donne del Nord Europa continuano a viaggiare, a lavorare… a vivere insomma, perché non si identificano solo con il ruolo di mamma. Molte italiane (non tutte sia inteso) soffocano altri aspetti del femminile per fare spazio solo alla mamma con conseguenze psichiche non proprio positive. Alla base c’è il senso di colpa, molto radicato nella società italiana.

 

Insomma, questo elenco con le frasi da non dire a una donna incinta è stato stilato in base alla mia esperienza e a quella di altre donne che come me si sono trovate a sentire parole spesso demotivanti. Alle donne incinte invece suggerisco di circondarsi di persone stimolanti e di concentrarsi sul proprio corpo e sulle proprie emozioni dando voce all’istinto femminile che non sbaglia mai.

Dott.ssa Maria Ianniciello, naturopata e giornalista pubblicista

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI