Tutto pronto per il Piossasco Jazz Festival

Gino Paolo @ Daniela Scaramuzza
Gino Paolo @ Daniela Scaramuzza

Conto alla rovescia per la quarta edizione del Piossasco Jazz Festival Note d’autore, la rassegna di musica jazz in programma a Piossasco (To) dal 29 di maggio al 2 di giugno e che vedrà esibirsi anche il grande Gino Paoli. Ideato e diretto da Fabrizio Bosso e organizzato dalla Fondazione Alessandro Cruto e dalla Città di Piossasco, il festival porterà nel comune piemontese grandi interpreti del jazz italiano e internazionale, tutti chiamati a salire sul palco del Castello dei Nove Merli di Piossasco ma non solo. Innumerevoli, infatti, gli eventi musicali che si terranno anche in altre location, dalle scuole ai banchi del mercato, passando per i ristoranti, i caffè e gli antichi giardini del Borgo di San Vito.

Maria Pia De Vito
Maria Pia De Vito

Dopo aver ospitato artisti del calibro di Raphael Gualazzi, Paolo Fresu, Francesco Cafiso, Stefano Di Battista, Sergio Cammariere, Roberto Gatto, Nina Zilli, quest’anno sarà la volta di altri grandi nomi. A partire da Maria Pia De Vito, dichiarata “migliore cantante Jazz Italiana” del 2011 nel referendum della critica Top Jazz indetto da Musica Jazz e nel referendum del pubblico indetto dalla rivista Jazz It. Sarà lei, infatti, a esibirsi con Roberto Taufic e Rosario Bonaccorso il prossimo 31 di maggio.

Spazio, poi, al trio composto da Rita Marcotulli, pianista jazz italiana membro della giuria di qualità all’ultimo Festival di Sanremo, il fisarmonicista Luciano Biondini e il sassofonista Javier Girotto, che si esibiranno il primo di giugno. Infine grande attesa per il concerto di uno dei più grandi rappresentanti della canzone d’autore italiana, ossia Gino Paoli, sul palco il 2 di giugno insieme a Danilo Rea, in una singolare interpretazione jazz del suo repertorio.

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI