6 giugno 2012
Redazione (4050 articles)
Share

NASCE BARABBAUSTRALIA, MUSICA LIVE PER LE SERATE PADOVANE

Gli Ska J

Nasce BarabbAustralia, un nuovo progetto che animerà le serate estive di Padova. Dall’8 giugno, ogni venerdì e sabato, il Piazzale del Gran Teatro Geox, in Corso Australia, diventerà un inaspettato spazio live, dove si esibiranno numerose band, e dove i padovani potranno trovare una nuova dimensione per il loro tempo libero.

Il motore di questo nuovo progetto culturale, che ha fatto incontrare ZED! e la celebre Osteria Barabba, è dunque la musica: il desiderio è quello di offrire un’alternativa culturale per le serate dei padovani e non solo.

Lo spazio sarà allestito con un ampio palco live e sarà costruito come una vera e propria “piazza”, in modo da essere accogliente e raccolto.

Venerdì 8 apriranno il programma gli SKA J e il loro ritmo indiavolato, vera e propria atmosfera dell’estate. A seguire il Dj Set in perfetto stile Roots and Reggae della Rude Boys Crew.

Tra le date confermate (presto numerosi altri appuntamenti) venerdì 15 torna a Padova quel folle genio di Freak Antony con la sua band, tra cui spicca il chitarrista (tra gli altri di Ligabue) Max Cottafavi. Il front man degli Skiantos è l’inventore del rock demenziale italiano, di quel modo di fare musica che avrebbe poi trovato i migliori emuli in Elio e le Storie Tese.

Venerdì 22 giugno una delle cover band più originali e apprezzate: i Back to Amy. Il gruppo ricrea l’atmosfera dei concerti della talentuosa cantante britannica Amy Winehouse con un repertorio di grande impatto, che spazia da raffinati arrangiamenti soul-jazz fino all’energia dello ska.

Sabato 30 in scena la Ghenga Fuori Posto, collettivo di Porto Marghera che gioca tra reggae e swing con una dirompente carica di ironia.

Domenica 15 luglio una serata con le raffinate melodie di Giovanni Baglioni, abile chitarrista che è riuscito ad esplorare con fantasia i limiti di questo strumento.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.